Andrea Abondio di Speakerss.

Arriva Speakerss, la web app che ti aiuta a parlare

Timidezza addio, sia con gli amici, davanti a professore per un esame, in occasione di un’esposizione al lavoro. Speakerss, la web app che ti aiuta a parlare, dà una mano anche gli adolescenti, parola del suo inventore Andrea Abondio.

Come te la cavi con le parole? Magari non sei spigliatissimo, hai paura del giudizio altrui, sei stato un ragazzino timido e silenzioso e ancora oggi, dopo anni, hai difficoltà a comunicare. Queste cose Andrea Abondio le conosce bene: lui è stato quel ragazzino. Per questo ha ideato la web app Speakerss che aiuta adolescenti, giovani e adulti a comunicare meglio.

Cos’è Speakerss?

È una web app dedicata ai giovani. Il principale obbiettivo è aiutare i ragazzi a migliorare la loro comunicazione, sfruttando le potenzialità della tecnologia. È fondamentale favorire i ragazzi durante il percorso della formazione, come fa tutto questo Speakerss? Con videolezioni nuove ogni settimana tenute da circa 18 docenti. L’iscrizione, totalmente gratuita per gli adolescenti, darà anche l’accesso ad Arene sulla piattaforma Google Meet dove i ragazzi potranno confrontarsi e dialogare tra loro sui problemi comuni e le tematiche che più stanno a cuore alla Generazione Z.

Andrea Abondio è di Brescia, e proprio con l’università di Brescia c’è un’opportunità interessante: per gli adolescenti Speakerss è gratuita, i maggiorenni pagano un abbonamento che varia secondo il pacchetto scelto a partire da 27 euro al mese, ma tutti gli studenti iscritti all’Università di Brescia hanno accesso gratuito all’app. Dal sito è comunque possibile mandare un’email per avere tutte le informazioni e approfondire le varie opportunità date dall’app.

Andre Abondio presenta Speakerss, la web app che ti aiuta a parlare

“Mi sta a cuore la tematica della comunicazione perché ci sono passato anche io. Fino ai 12 anni non parlavo con nessuno, me ne stavo nel mio angolo convinto che tutti potessero avercela con me, quando poi per fortuna ho trovato un’insegnante che mi ha spiegato come non ero io ad essere sbagliato ma il modo e le parole che usavo per raccontarmi”, racconta Andrea, laureato in Economia Aziendale e specializzato come Docente e Ricercatore nel campo della parola e della Comunicazione. E aggiunge: “Da quel giorno tutto è cambiato, sono stato fortunato. Quanti adolescenti però non hanno questa fortuna e stanno al buio aspettando qualcuno che non arriverà mai? Voglio che Speakerss possa essere il mezzo per raggiungere tutti, per arrivare a quei ragazzi che hanno bisogno di occhi nuovi per vedere il mondo. Permettere loro di alzarsi in piedi e dire al mondo che esistono”.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

X Factor 2022 al via

X Factor, al via la nuova edizione

X Factor, show Sky Original prodotto da Fremantle, è al via. X Factor sarà in onda …

Lascia un commento

Oppure