Home / Università / L’Università di Udine aderisce alla staffetta musicale fra atenei
Uniud aderisce alla staffetta musicale fra atenei

L’Università di Udine aderisce alla staffetta musicale fra atenei

All’iniziativa, ideata dall’Università di Bergamo, Udine vi partecipa quarta in Italia, dopo il passaggio di testimone di Perugia e Urbino

In questo periodo non facile dovuto alla pandemia, il desiderio di condividere un sentimento di amicizia e fratellanza fra le università corre anche attraverso una staffetta musicale, denominata “L’Università canta”. Quarta in Italia, l’Università di Udine partecipa all’iniziativa con un video del coro di Ateneo “Gilberto Pressacco”, che sarà online sul canale YouTube dell’iniziativa dalle 12.30 di venerdì 4 settembre. L’obiettivo dell’iniziativa è unire tutti gli universitari attraverso la musica, mezzo capace di abbattere differenze e distanze fra le persone, e veicolo di un messaggio di speranza e fiducia nel futuro.

Il progetto “L’Università canta”, varato ufficialmente il 21 giugno in occasione della “Giornata mondiale della musica”, è nato durante la quarantena da un’idea di Laura Pesenti, docente e direttrice del coro dell’Università di Bergamo, città martire, simbolo della lotta al Covid 19.

Dopo il primo video dell’Università di Bergamo, hanno aderito l’Università di Perugia e quella di Urbino. Il coro dell’Università di Udine, diretto dal maestro Fabio Alessi, docente del Dipartimento di Scienze matematiche, informatiche e fisiche, passerà a sua volta il testimone all’Università di Modena e Reggio Emilia.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Milano-Bicocca sintetizza il primo materiale dinamico

Milano-Bicocca sintetizza il primo materiale dinamico

Un gruppo di ricercatori di Scienza dei Materiali ha raggiunto la massima mobilità possibile della …

Lascia un commento

Oppure