Home / Stile di vita universitario / Nextdoor celebra l’iniziativa Puliamo il Mondi di Legambiente

Nextdoor celebra l’iniziativa Puliamo il Mondi di Legambiente

Nextdoor, la prima e più utilizzata app per vicini di casa, ha celebrato l’iniziativa Puliamo il Mondo di Legambiente attraverso un call to action ai propri vicini per sensibilizzare verso le tematiche ambientali

Sono oltre 830 i membri Nextdoor che hanno concretizzato l’interesse a partecipare all’iniziativa entrando in contatto con referenti locali o richiedendo materiali e informazioni per partecipare ad attività nelle vicinanze dei propri quartieri. Ed è proprio con questa iniziativa che sono state liberate dai rifiuti e dall’incuria i parchi, i giardini, le strade e le piazze di molte città italiane.

Sempre più dati testimoniano una crescente attenzione verso tematiche legate alla sostenibilità e verso scelte più responsabili nei confronti dell’ambiente all’interno della propria comunità.

Secondo una ricerca condotta da Research Now su un campione di oltre mille rispondenti, infatti, quando si parla di vita di quartiere tra gli aspetti che considerano più importanti gli italiani annoverano oltre a tranquillità e sicurezza (90%) aspetti legati alla sostenibilità (76%): nello specifico, il 42% ha a cuore la manutenzione e la cura di parchi, strade e marciapiedi mentre il 34% si preoccupa di inquinamento o altri problemi legati all’ambiente.

 

“Organizzare attività rivolte al rispetto dell’ambiente e alla cura del proprio quartiere può essere molto importante per creare una forte comunità locale” afferma Amedeo Galano, Head of Community di Nextdoor per l’Italia. “Notiamo con entusiasmo che su Nextdoor le persone amano scambiarsi idee per migliorare il proprio quartiere, anche grazie a piccole azioni quotidiane che fanno la differenza. Sempre più utenti mostrano di avere desideri in termini di sostenibilità e sono convinto che Nextdoor sia e possa continuare a essere una risorsa preziosa per raggiungere questi obiettivi”.

 

Preoccuparsi dell’ambiente e della pulizia del proprio quartiere, così come delle strade nelle immediate vicinanze della propria abitazione, non è pertanto qualcosa di occasionale, ma in costante crescita tanto che durante l’anno sono state proposte o organizzate da più di 400 persone attività o comitati di pulizia di quartiere.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Shade parla delle 15 canzoni per lui più significative su TIMMUSIC

Shade svela in un podcast esclusivo su TIMMUSIC i 15 brani che hanno segnato di …

Lascia un commento

Oppure