Home / Stile di vita universitario / Vergani Milano presenta il primo “panettone sospeso”
Panettone Vergani. Foto: © Enrico Suà Ummarino

Vergani Milano presenta il primo “panettone sospeso”

Il caffè sospeso di tradizione napoletana si è diffuso in tutta Italia e all’estero. Vergani Milano ha applicato lo stesso concetto al panettone: chi vuole può pagarne uno in più che verrà donato a chi non può permetterselo.

La solidarietà arriva sulla tavola del Natale in una maniera al tempo stesso tradizionale e  inconsueta: Vergani Milano propone di aderire al primo “panettone sospeso” mai proposto. Il panettone diventa come il caffè sospeso (e il pane) di tradizione napoletana: puoi acquistare un panettone in più? Bene, lo lasci a disposizione di chi non potrebbe comprarlo. La raccolta solidale andrà a favore della Onlus milanese Pane Quotidiano, che da oltre un secolo assicura ogni giorno cibo alle fasce più povere della popolazione.

Per partecipare al “panettone sospeso” Vergani

L’iniziativa andrà avanti fino al 22 dicembre. Il panettone sospeso di può acquistare nei due negozi monomarca della storica azienda Vergani di Milano (in via Mercadante 17 e in Corso di Porta Romana 51), l’ultima rimasta oggi nel capoluogo lombardo a produrre il vero Panettone di Milano. Per aderire all’iniziativa si può acquistare un Panettone Vergani da 1 chilo e lasciarlo “in sospeso”.

Al termine delle settimane di raccolta, la famiglia Vergani raddoppierà il numero dei “Panettoni sospesi” donandoli a Pane Quotidiano.

“Il Panettone – spiegano Lorella e Stefano Vergani, cugini e nipoti del fondatore Angelo – è il simbolo del Natale e della condivisione: in ognuno di noi evoca il calore degli affetti più cari e la dolcezza dello stare in famiglia. Purtroppo però, soprattutto in questi ultimi anni, sono sempre di più le persone che si trovano a vivere sotto la soglia di povertà. Questo per noi è un piccolo gesto in risposta a un grande bisogno che, forse, può aiutare queste persone a sentirsi meno sole nel giorno di Natale. Abbiamo pensato all’Associazione Pane Quotidiano per onorare il lavoro e l’impegno che da 120 anni mette a disposizione della nostra città”.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Bergamo Scienza si terrà dal 5 al 20 ottobre 2019

Dal 5 al 20 ottobre torna la XVII edizione di BergamoScienza, il festival di divulgazione …

Lascia un commento

Oppure