Home / Stile di vita universitario / Sono iniziati i Technoragazze Days

Sono iniziati i Technoragazze Days

Sono iniziati i Technoragazze Days
Al via i Technoragazze Days, iniziativa che avvicina giovani studentesse alle discipline tecnico-scientifiche, in programma fino al 1° dicembre

 

Al via i Technoragazze Days: peer-education per avvicinare le giovani studentesse alle discipline tecnico-scientifiche. L’iniziativa si svolge nell’ambito del Festival della Cultura tecnica

I Technoragazze Days

Avviati sabato 17 novembre e in programma fino al prossimo 1° dicembre, i Technoragazze Days si compongono di 18 laboratori gratuiti – organizzati dal Comune e dalla Città metropolitana di Bologna, in collaborazione con gli istituti tecnici e professionali e i centri di formazione del territorio – e sono dedicati alle ragazze delle scuole secondarie di primo grado.

Decine le giovani partecipanti ai laboratori, che potranno cimentarsi con esperienze di elettronica, meccanica, chimica, informatica, costruzioni, agraria e tanto altro, sotto la guida degli studenti e delle studentesse degli istituti ospitanti, in una logica di peer-education, volta ad avvicinare sempre più ragazze al mondo delle materie tecnico-scientifiche: un’occasione formativa utile per l’orientamento scolastico, così come per indirizzare la scelta della futura occupazione professionale.

Le scuole ospitanti

I Technoragazze Days avranno luogo nei laboratori dei seguenti istituti e centri di formazione professionale:

  • IIS Alberghetti, via S. Benedetto 10, Imola (BO);
  • IIS Aldini-Valeriani, via Bassanelli 9/11, Bologna;
  • IIS Bruno, nelle due sedi:
  • ITIS Bruno, via I Maggio, 3, Budrio (BO;)
  • IPIA Bruno, Piazza Massarenti 1, Molinella (BO);
  • CIOFS-FP/ER, via S. Savino 35-37, Bologna;
  • ITC Crescenzi-Pacinotti-Sirani, via Saragozza 9, Bologna;
  • IIS Majorana, via Caselle 26, San Lazzaro di Savena (BO);
  • IIS Montessori-Da Vinci, via Daldi e Matteucci, Alto Reno Terme (BO);
  • IIS Paolini Cassiano da Imola, via Guicciardini 2, Imola (BO);
  • IIS Serpieri, via Peglion 25, Bologna.

 

Focus sull’inclusione sociale

I Technoragazze Days fanno parte del calendario della quinta edizione del Festival della Cultura tecnica, la rassegna autunnale – con oltre 100 iniziative in programma fino al 17 dicembre – organizzata dal Comune e dalla Città metropolitana di Bologna per promuovere l’importanza del saper fare e della cultura tecnico-scientifica in tutti i suoi ambiti applicativi.

Con l’inserimento, già dallo scorso anno, nella programmazione del PON Città metropolitane Asse 3 “Inclusione sociale”, il Festival intende valorizzare il ruolo delle competenze tecnico-scientifiche nel favorire crescita e sviluppo, creare una società inclusiva e combattere gli stereotipi. Ed è proprio in questo quadro che si collocano i Technoragazze Days, il cui scopo è favorire l’inclusione femminile e superare le barriere di genere in un ambito ancora a prevalenza maschile.

Il Festival in Regione: 8 edizioni territoriali per raccontare il know-how delle province
Dal 2018 – grazie al progetto di diffusione promosso da Regione Emilia-Romagna, Città metropolitana di Bologna e ASTER, in collaborazione con le province di Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini e con numerosi altri partner territoriali – il Festival approda nel resto della regione, con circa 250 appuntamenti pensati per diffondere e valorizzare le tante opportunità in ambito tecnico e scientifico esistenti in Emilia-Romagna.

I calendari di ciascuna edizione – fatti di appuntamenti accomunati dal tema proprio della manifestazione, dalla gratuità e dall’assenza di fini commerciali – presentano una grande varietà e pluralità a livello di soggetti promotori, contenuti, tipo di evento, approccio metodologico e profilo dei destinatari. Il risultato è una rassegna ricca e sfaccettata, che offre uno spaccato significativo delle tante realtà industriali, manifatturiere e tecnologiche, ma anche scientifiche e di ricerca, che sono alla base della crescita del territorio regionale.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Kippy EVO è il primo pet smartphone al mondo

Kippy EVO è dotato di localizzazione GPS in tempo reale, activity monitoring e ricezione di …

Lascia un commento

Oppure