Home / Università / Marco Perugini riceve il dottorato di ricerca honoris causa
Marco Perugini riceve il dottorato di ricerca honoris causa

Marco Perugini riceve il dottorato di ricerca honoris causa

La West University of Timisoara ha conferito il titolo di Dottore di ricerca in Scienze sociali per meriti accademici e scientifici a Marco Perugini, docente di Psicometria dell’Università di Milano-Bicocca


«Per il suo contributo di ricerca internazionalmente riconosciuto nel campo della personalità, psicologia sociale, e psicometria, nonché per il contributo dato alla consolidazione e allo sviluppo dell’area della personalità e della psicologia sociale del Dipartimento di Psicologia della West University of Timisoara».

Con questa motivazione la West University of Timisoara ha conferito il titolo di Dottore di ricerca honoris causa in Scienze sociali a Marco Perugini, docente di Psicometria dell’Università di Milano-Bicocca e già direttore del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca.

Durante la cerimonia, che si è svolta lo scorso 7 novembre, il professor Perugini ha tenuto una lectio magistralis dal titolo “A personal view of Personality”.

«È un riconoscimento del quale sono felice ed orgoglioso – ha detto il professor Perugini –, sia perché rappresenta un apprezzamento importante del lavoro fatto nell’arco degli anni, sia perché non mi sarei immaginato di ricevere un riconoscimento di questo valore».

Marco Perugini è professore ordinario in Psicometria. Ha iniziato la sua carriera accademica all’Università di Roma La Sapienza, per poi spostarsi in UK dal 1998 (University of Leicester e University of Essex) e infine tornare in Italia nel 2006 al Dipartimento di Psicologia di Milano-Bicocca.

Ha pubblicato oltre 150 lavori la maggior parte dei quali su riviste internazionali. È stato Presidente dell’European Association of Personality Psychology ed editore in capo dell’European Journal of Personality.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Big data e deep learning alla base dello studio delle macchine matematiche

Un gruppo italiano di ricercatori ha messo a punto una nuova teoria che apre la …

Lascia un commento

Oppure