Home / Stile di vita universitario / OnDance, la festa della danza di Roberto Bolle

OnDance, la festa della danza di Roberto Bolle

A Milano, dall’11 al 17 giugno, si svolgerà una grande festa della danza, ideata e fortemente voluta da Roberto Bolle. OnDance – Accendiamo la danza invaderà la città con esibizioni, spettacoli, workshop gratuiti ed eventi di danza classica, contemporanea e street dance, ma anche laboratori di disegno del movimento, giocodanza per i più piccoli, lezioni alla sbarra per tutta la città, mostre fotografiche, ritrovi notturni per ballare il tango, maratone di swing e flash mob.

Il calendario di OnDance è fittissimo, e in diverse occasioni vedrà protagonista proprio Roberto Bolle.

“Sono contento ed emozionato perché è un appuntamento importante del mio percorso artistico, perché ho sempre voluto portare la danza fuori dai teatri e dai posti dove abitualmente viene eseguita. Da anni cerco di portarla nelle piazze, in luoghi iconici e in teatri piccoli e inusuali: credo questa sia la mia missione, avvicinare la danza a tutti”. In particolare, “L’idea di OnDance si è concretizzata quando ho realizzato quanto entusiasmo ci fosse sulla danza dopo i programmi televisivi che ho fatto sulla Rai (al momento ancora non so se riusciremo a realizzarne una nuova edizione, speriamo). Un gradimento che ci ha lasciati, me e chi collabora con me, quasi increduli”.

“Abbiamo pensato moltissimo ai ragazzi, e anche ai bambini, con workshop e open class con maestri di caratura internazionale. Una lezione la terrò io: per la prima volta sarò nel ruolo di insegnate, quindi sarà una bellissima esperienza umana e professionale anche per me”. Red Bull Dance Your Style in particolare sarà una competizione tra 16 feestyler italiani, a eliminazione diretta: giudice sarà il pubblico. Verranno premiati gli allievi più meritevoli dei workshop e delle open class con alcune borse di studio, conferite al termine della settimana (per quelli non esauriti così può iscrivere online).

Infine, un pensiero di Bolle per la città che ospita OnDance e che riceve questo regalo: “Sono profondamente legato a Milano, città che mi dà molto, che sa creare opportunità per una carriera internazionale come ha fatto con me. OnDance è il mio modo di restituire qualcosa alla città”.

Il programma di OnDance è disponbile sul sito della manifestazione

L’Opening Show di OnDance si terrà nel cortile del Castello Sforzesco la sera dell’11 giugno (apertura dei cancelli alle 21, ingressi fino a esaurimento posti), con numerosi ospiti tra cui Stefano Bollani, Marco D’Amore, Giuliano Sangiorgi, la prima ballerina della Scala Nicoletti Manni e Neguin, artista brasiliano di street dance.

Questa prima edizione di OnDance si chiuderà con una grande festa, un dj set organizzato da Radio Deejay all’arco della Pace, con un momento di ballo collettivo diretto da Roberto Bolle, che durante la settimana farà anche incursioni a sorpresa qua e là. Gli eventi, tranne i Gala al Teatro degli Arcimboldi, sono tutti gratuiti.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Un Bonelli al giorno per gli appassionati di fumetti

Sul sito della Casa editrice Sergio Bonelli, ogni giorno per due settimane i lettori troveranno …

Lascia un commento

Oppure