Home / Stile di vita universitario / E’ tempo di “Christmas girl” con i Carnaby

E’ tempo di “Christmas girl” con i Carnaby

Carnaby, un nome tipicamente inglese per una band italo-americana. Una band che ci fa sentire profumo di Natale con la sua “Christmas girl”.

Ma chi sono i Carnaby? I fratelli Joseph e Vincent Sandonato, italo-americani, Pietro Pelonero e Giuseppe Recalbuto; iniziano a suonare insieme in Sicilia nell’estate del 2010 ispirandosi al miglior pop-rock inglese, tra Beatles, Rolling Stones e Kinks. Durante questo periodo di attività live, in occasione della partecipazione a un festival per giovani band, incontrano il produttore Fortunato Zampaglione, che scommette su di loro e sul loro talento.

Intanto, nell’aprile 2016, i Carnaby si sono trasferiti in Gran Bretagna, a Bristol. Anche qui qualcuno si accorge di loro, tanto che i brani dei Carnaby sono trasmessi dalla prestigiosa BBC Radio. Nel gennaio 2017 Sugar Music sceglie di puntare su di loro. Oggi i Carnaby sono in studio per dedicarsi alla realizzazione di un album, che uscirà nei prossimi mesi con la produzione di Fortunato Zampaglione.

Però, facciamo un passo indietro e arricchiamo di un capitolo la storia del gruppo: siamo a Natale e i Carnaby hanno lanciato il brano “Christmas girl”. E’ una canzone che strizza l’occhio alle sonorità sixties dell’Inghilterra dei Beatles, che in questi giorni è riuscita ad attirare l’attenzione di diverse emittenti radiofoniche in Inghilterra, Stati Uniti, Canada, Australia e Giappone: questi sono paesi in cui i talenti italiani fanno fatica a farsi notare. E invece, “Christmas girl” ha rotto il ghiaccio, accendendo la curiosità degli addetti ai lavori.

Guarda il video di “Christmas girl” dei Carnaby, con la regia di Fortunato Zampaglione:

https://www.youtube.com/watch?v=bIOeiP8pghg

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Arriva a Milano la più grande mostra museo dedicata a Nikola Tesla

Nikola Tesla Exhibition è la più grande mostra museo interattiva dedicata allo scienziato che si …

Lascia un commento

Oppure