Home / Stile di vita universitario / Badi svela i diversi tipi di coinquilini in cui è possibile imbattersi
Badi, la prima app di affitti di stanze non turistiche in appartamenti condivisi, da poco sbarcata in Italia – stila una lista dei profili di coinquilini con cui si può intraprendere un’esperienza di condivisione

Badi svela i diversi tipi di coinquilini in cui è possibile imbattersi

La app traccia un divertente identikit dei profili che si possono incontrare durante un’esperienza di condivisione: dal festaiolo al “precisetti”, dal chiacchierone all’invisibile, dal protettivo al pantofolaio fino al “mastrolindo”

Badi, la prima app di affitti di stanze non turistiche in appartamenti condivisi, da poco sbarcata in Italia – stila una lista dei profili di coinquilini con cui si può intraprendere un’esperienza di condivisione per individuare come partire con il piede giusto.

Vivere con altre persone può essere fantastico e dare la possibilità di trovare delle vere amicizie, ma bisogna essere consapevoli delle caratteristiche che si ricercano e dell’importanza delle affinità anche in casa e di stili di vita simili. Proprio in vista dell’anno nuovo se tra i nuovi propositi si annovera quello di cambiare casa o di cercare un nuovo compagno di appartamento è bene riflettere sui profili più comuni e sulle rispettive potenzialità.

Il cuoco

Il suo unico obiettivo è cucinare manicaretti per sé e per i coinquilini. Cucina spesso e sperimenta senza ritegno, generando profumi di cibo ad ogni ora.   Difficile viverci se siete attenti alla linea o se non venerate il cibo come uno dei primi pensieri al mattino.

Ma è perfetto se volete fare bella figura invitando amici a cena, o volete consigli per sorprendere con piatti degni di Cracco la propria dolce metà. Valido aiuto anche per rassicurare i genitori quando pensano che fuori casa si patisce la fame.

Il Pantofolaio

Non sempre gli opposti si attraggono, soprattutto quando si parla di spirito      festaiolo versus tranquillità estrema. E’ quello che prova massimo piacere a stare in casa, che non sente la necessità di prendere boccate d’aria o di uscire per un drink o che alle 20 quando gli chiedi di andare a cena insieme ti risponde con un “no, preferisco un pasto casalingo, film e divano”.

E’ l’ideale se anche voi fate della pigrizia il vostro mantra di vita.

Il Precisetti

E’ quello che sa tutto e che sente la necessità di dire la sua in ogni occasione per aggiungere, a suo dire, informazioni rilevanti su ciò di cui si sta parlando. E’ quello soprannominato e ribattezzato Google da amici e parenti.

E’ ideale se anche a voi piace entrare nei dettagli e in generale aiuta a cavarsela meglio nella vita, ad affrontare gli impegni con una marcia in più, a trovare nuovi e interessanti punti di vista in qualsiasi ambito.

Il Chiaccherone

E’ quello che non riesce a stare zitto un secondo e che ha bisogno di raccontare ogni singola cosa che sta succedendo nella sua vita, con dettagliata cronistoria e particolari quasi maniacali.

E’ l’ideale se avete paura dei vuoti di silenzio o se cercate qualcuno che anche la mattina quando tutto il mondo dorme possa attivarvi con un fiume di parole.

Il Festaiolo

E’ quello che vuole uscire ogni sera e che a inizio settimana sta già programmando le feste per il week end successivo. E’ quel coinquilino al quale non ci si può opporre, capace di far entrare in un appartamento di 3 stanze più di 40 persone così come di utilizzare i soldi della spesa comune per bevande, viveri e e addobbi.

Ma è perfetto se anche voi siete un animal party e amanti della socialità sopra ogni misura.

L’Invisibile

E’ il coinquilino “fantasma”, quello che sai che esiste ma che non vedi mai. E’ difficile capire se sia in casa, a lezione, a lavoro o semplicemente sotto le coperte. Non si sposta per la casa, non lascia segni di passaggio o luci accese, non ascolta la musica. Ma ecco che compare e che attraversa guardingo il corridoio.

E’ l’ideale se piace l’effetto sorpresa o sapere di non vivere da soli, ma senza troppi contatti diretti.

Il protettivo

È quel coinquilino che ha uno spirito genitoriale spiccato e un senso di responsabilità che raggiunge livelli da nobel. E’ anche quello che quando si fa qualcosa di poco corretto, esordisce con un “no, dai, così no”.

Ma è perfetto se siete una testa calda e avete bisogno di un grillo parlante, così come di un valido supporto in caso di influenza o se siete moribondi nel letto: saprà come aiutarvi.

Il Mastrolindo

Avete presente un granello di polvere invisibile a occhio nudo? Ecco, questo tipo di coinquilino è quello che non solo lo vede, ma non lo vede come un granello minuscolo, bensì come un gatto di polvere che gironzola per tutto l’appartamento, ingrandendosi fino a raggiungere dimensioni gigantesche.     Pulisce assolutamente ogni cosa, anche ciò che non ne ha bisogno.

E’ la scelta giusta se anche voi siete amanti dell’ordine e della pulizia o se preferite delegare questi compiti a chi ama farlo ed è meglio di un’impresa di pulizie.

L’Internazionale

E’ una categoria che non ha bisogno di troppe descrizioni. E’ quello che si è appena trasferito per un Erasmus o per lavoro. A volte si impegna per condividere i propri usi e costumi così come per apprenderne di nuovi. Altre volte può invece ostinarsi a volersi esprimere a gesti per mancata padronanza di una lingua comune.

Ma è l’ideale se siete dei cittadini del mondo e siete curiosi di conoscere nuove culture e tradizioni.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

I mattoncini LEGO in edicola con Tv Sorrisi e Canzoni

I mattoncini LEGO per la prima volta in edicola con Tv Sorrisi e Canzoni Segrate, …

Lascia un commento

Oppure