Home / Stile di vita universitario / A novembre le tappe di Napoli e Firenze del chatBOTday Tour

A novembre le tappe di Napoli e Firenze del chatBOTday Tour

Il chatBOTday, organizzato da hackBiz è un’esperienza di un giorno per imparare cosa sono i chatbots, quali piattaforme usare per svilupparli e come usare i framework di intelligenza artificiale.

I BOTs sono, assistenti digitali che erogano un servizio simulando l’interazione con un altro essere umano. Rappresentano un nuovo canale per entrare in contatto con i propri clienti, un nuovo touchpoint.

Gli studi parlano chiaro in merito ed i numeri implicano che i chatbots continueranno a creare maggiore redditività per il mondo delle imprese.  Il mondo sta cambiando ed anche rapidamente!

Ne è convinto anche Seth Louey – Founder di BotList la prima ed unica full cross-platform bot directory.

“The future is very bright for bots. We will see bots becoming more adopted in the near future and my prediction is that conversational apps (aka, bots) will merge with Augmented Reality.”

CASE HISTORY

Durante gli eventi, saranno presentati alcune case history, che dimostrano che il futuro è più vicino di quello che si pensi e che per le aziende di ogni settore è possibile creare valore utilizzando i chatbot.

“Chatbot e servizi pubblici in città” – Gianluca Vannuccini – Dirigente Servizio Sviluppo Infrastrutture Tecnologiche presso Comune di Firenze

“Il Comune di Firenze è da sempre attivo in tutti i possibili nuovi ambiti di innovazione dei servizi digitali alla città. Il mondo dei chatbot rappresenta un’opportunità di applicazione dell’Intelligenza Artificiale nel dialogo real-time con i cittadini che il Comune intende esplorare ed applicare da subito nell’ambito dei progetti in corso in area metropolitana, connessi ai fondi strutturali PON Metro 2014-2020.”

I ChatBOT visti un anno dopo: hypecycle, best case e problemi” – Francesco Pallanti, CMO Chorally 

“I chatbot sono una tecnologia fondamentale nello sviluppo delle aziende nei prossimi anni – con grandissime potenzialità applicative in ogni campo – dove conversazione e relazione diretta con i clienti, gestione del supporto e ottimizzazione dei processi assumono una nuova prospettiva.”

I Chatbot nel mondo Travel – Leonardo Piras, COO Travelappeal

“Il futuro dei chatbot è legato a quello dell’intelligenza artificiale. Nel futuro, l’interazione tra customer care e viaggiatori sarà sempre di più “seamless” e integrata tra uomo e macchine. La collaborazione e la sinergia tra la tecnologia e le policy consentiranno di costruire – automaticamente – esperienze di viaggio “taylor made” per ognuno.”

Developing a bot with Chatfuel  – Come creare un chatbot senza scrivere una linea di codice o quasi…J

Chatfuel è indicato per tutte le situazioni in cui è necessario distribuire contenuti. È il caso ad esempio di un blog che vuole far conoscere i suoi articoli, di un’azienda che vuole rispondere alle domande dei clienti, di un ristorante che vuole fornire i dettagli sulla disponibilità dei tavoli.

Antonio Savarese, racconterà come ha realizzato il bot di Food Makers con cui è possibile cercare articoli sul food, ricette e ristoranti secondo la propria posizione.

Insieme impareremo a creare il nostro primo chatbot utilizzando la piattaforma facebook messenger. Un solo giorno per essere on-line e dire Hello, bot!

Ticket disponibili:

Napoli  – Firenze

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Il campione italiano di scacchi giocherà a Milano-Bicocca

Il campione italiano di scacchi giocherà a Milano-Bicocca

Luca Moroni, campione italiano di scacchi, giocherà contro 50 sfidanti all’Università di Milano-Bicocca. Le iscrizioni …

Lascia un commento

Oppure