Home / Lavoro per universitari / SDA Bocconi – Microsoft Dynamics Academy: 48 neolaureati formati e inseriti a tempo indeterminato nel mondo ICT
monitor ambiente di lavoro

SDA Bocconi – Microsoft Dynamics Academy: 48 neolaureati formati e inseriti a tempo indeterminato nel mondo ICT

Si è conclusa la 1° edizione che premia i giovani talenti selezionati da Microsoft e SDA-Bocconi con un’opportunità d’impiego presso importanti Partner Microsoft per contribuire alla trasformazione digitale delle aziende italiane. Il 40% è donna

 

Si conclude con successo la prima edizione della Microsoft Dynamics Academy, l’innovativo progetto di selezione e formazione destinato a neolaureati, di economia, ingegneria e informatica che ha visto la SDA Bocconi-School of Management e Microsoft collaborare con 6 aziende Partner – Alterna, Avanade, Capgemini Italia, Cegeka, MHT del Gruppo Engineering e PA Expertise del  Gruppo PA – per offrire concrete opportunità di training e assunzione. Sono 48 i giovani, selezionati tra oltre 300 candidati, che hanno portato a termine il percorso di formazione e che sono intervenuti oggi durante la cerimonia di consegna degli attestati, ottenendo non solo una certificazione bensì una reale opportunità di impiego: i ragazzi entreranno infatti a far parte dell’organico delle aziende Partner di Microsoft protagoniste dell’iniziativa con un inserimento a tempo indeterminato.

In uno scenario italiano in cui il tasso di disoccupazione giovanile è pari al 40,1%, la Microsoft Dynamics Academy ha rappresentato un’occasione di formazione gratuita e un’opportunità di lavoro per i giovani talenti italiani che hanno potuto intraprendere un percorso professionale presso importanti aziende ICT. Il progetto è nato inoltre per supportare le imprese italiane nel proprio percorso di Digital Transformation, colmando il gap tra domanda e offerta di consulenti in grado di gestire progetti d’innovazione basati su soluzioni di ERP e CRM Dynamics.

Un’occasione che ha coinvolto studenti di età compresa fra i 23 e i 30 anni, provenienti non solo dal Nord Italia ma anche da università del Centro e del Sud, con un background di tipo economico-scientifico. Spiccano anche le donne tra i giovani talentuosi (40%) che hanno partecipato al programma e che ora impiegheranno nel mondo ICT le proprie soft skill femminili oltre al proprio know-how. In particolare i ragazzi hanno avuto modo di maturare competenze sulla gestione d’impresa, sulla digital transformation e sui sistemi informativi aziendali, approfondendo la piattaforma Microsoft Dynamics 365, soprattutto in riferimento alle aree Supply Chain Management & Production e Finance, Project & Reporting.

“In SDA abbiamo molte iniziative e cerimonie di consegna di diplomi”, afferma Severino Meregalli, responsabile del programma e docente SDA Bocconi. “La consegna dei primi 48 diplomi della MDA Academy ha però un elemento di novità perché segna l’inizio di un formato di collaborazione tra imprese e formazione dove si coniugano al meglio i valori della SDA, il contributo alla generazione di valore per le aziende che hanno sostenuto l’iniziativa e soprattutto la creazione, dal primo di posti di lavoro a tempo indeterminato. Il tutto in un settore professionale che a sua volta aiuterà le imprese clienti dei nostri partner ad adottare tecnologie digitali in modo professionale”.

«Siamo soddisfatti dell’esito della prima edizione di Microsoft Dynamics Academy e soprattutto siamo fieri di offrire ai giovani talenti un’opportunità concreta di formazione e una prospettiva solida di inserimento nel settore ICT. Dalle nostre analisi sull’ecosistema dei Partner Microsoft, abbiamo riscontrato un effettivo bisogno di training per sviluppare competenze mirate in ambito sistemi gestionali e CRM e rilevato un significativo skill gap che stimiamo in un range tra 300 e 500 consulenti esperti e architetti di Dynamics 365 nei prossimi 2 o 3 anni. Se ci fossero più figure di questo tipo i Partner potrebbero offrire maggior consulenza e supporto alle aziende italiane nei progetti di Trasformazione Digitale, per questo è importante contribuire alla formazione dei giovani per guidare l’innovazione del tessuto economico del Paese. La collaborazione con SDA Bocconi e con le aziende partner dell’Academy ha proprio questo obiettivo e siamo felici di dare il via insieme alla nuova edizione in partenza a Maggio. Non solo l’esperienza italiana è stata così interessante che stiamo valutando possibili sviluppi in ambito internazionale e ci auguriamo che un progetto analogo prenda presto piede anche all’estero”, ha dichiarato Paola Cavallero, Direttore Generale di Microsoft Italia. 

Potrebbe interessarti

Guarda anche

LinkedIn dà alcuni consigli per lavorare da remoto

I consigli di LinkedIn per lavorare da remoto in questo periodo con i propri figli …

Lascia un commento

Oppure