Home / Lavoro per universitari / CA Technologies completa con successo la sua partecipazione a “Deploy your Talents”
Deploy your Talents

CA Technologies completa con successo la sua partecipazione a “Deploy your Talents”

CA Technologies ha coinvolto quest’anno 140 studenti di tre istituti superiori milanesi nel progetto europeo promosso in Italia da Sodalitas per sensibilizzare i giovani sul valore degli studi tecnico-scientifici e per superare gli stereotipi di genere

Con una giornata ricca di contenuti presso la sede aziendale di Basiglio, si è conclusa oggi per CA Technologies e 140 studenti la terza edizione di Deploy your Talents. L’obiettivo dell’iniziativa, promossa da CSR Europe e lanciata in Italia da Fondazione Sodalitas nel 2014, consiste nel colmare il divario esistente fra la domanda di nuove professionalità tecnico-scientifiche e l’interesse dimostrato dai giovani verso le discipline STEM (Science, Technology, Engineering & Mathematics).

“Scienza, tecnologia, ingegneria e matematica sono oggi le principali leve della crescita nelle economie occidentali, ma il livello delle competenze digitali necessarie per sostenere questa crescita appare oggi ancora inadeguato”, dichiara Daniela Avignolo, HR Director di CA Technologies. “E’ quindi necessario sensibilizzare gli studenti sul valore della formazione in queste materie, aiutandoli anche a superare gli stereotipi di genere che la caratterizzano”.

Deploy your Talents ha coinvolto quest’anno 12 imprese e 14 Istituti Scolastici di Milano e provincia. In particolare, CA Technologies ha collaborato con il Liceo Linguistico Alessandro Manzoni, l’Educandato Setti Carraro e il Collegio San Carlo.

L’edizione 2016 ha previsto un significativo approfondimento delle tematiche legate al rapporto tra scuola e aziende per accogliere le indicazioni espresse dalla Legge 107/2015 sull’alternanza scuola-lavoro, promulgata dal Parlamento Italiano, e dall’accordo “European Pact for Youth”, sottoscritto dalla Commissione Europea al fine di realizzare 10.000 partnership di qualità tra imprese e sistema educativo entro il 2017.

Per rispettare gli obiettivi del progetto, lo scorso 19 febbraio CA Technologies aveva avviato il programma incontrando 140 studenti dei tre Istituti Scolastici presso l’aula magna dell’Educandato Setti Carraro. In quell’occasione, l’Amministratore Delegato Michele Lamartina e alcuni esperti di CA avevano condiviso con i ragazzi le proprie esperienze e competenze, guidandoli in un percorso volto ad acquisire maggiore consapevolezza nelle proprie capacità ed enfatizzando le possibili future opportunità professionali in campo tecnologico. Nel corso dell’incontro, inoltre, gli studenti erano stati chiamati a confrontarsi su concetti attuali quali Internet of Things, programmazione del software, sicurezza informatica e marketing digitale.

È stata invece focalizzata sull’interazione pratica con il mondo del lavoro la seconda giornata prevista dal programma, svoltasi oggi presso la sede milanese. La responsabile delle risorse umane Daniela Avignolo ha spiegato ai ragazzi la struttura operativa di un’azienda ad alta vocazione innovativa e tecnologica come CA Technologies e le principali funzioni che, al suo interno, interagiscono tra loro. Avignolo ha inoltre descritto le caratteristiche dei profili professionali più richiesti, evidenziando i canali di ricerca più utilizzati e i criteri di valutazione scelti per la selezione.

I ragazzi sono stati successivamente suddivisi in gruppi, ognuno dei quali ha incontrato a rotazione diversi dipartimenti aziendali – amministrazione, ufficio legale, servizi di consulenza, vendita e prevendita, marketing, supporto clienti, help desk, risorse umane. Al termine degli incontri, ogni gruppo ha raccolto le proprie impressioni per condividerle con tutti gli studenti, dimostrando ottime capacità di comprensione e di sintesi.

“L’entusiasmo dei ragazzi e degli insegnanti che hanno partecipato ai nostri incontri nell’ambito di Deploy your Talents ci confermano che la partnership tra scuola e impresa è fondamentale per migliorare l’occupabilità dei giovani attraverso l’orientamento verso percorsi formativi che offrano opportunità concrete”, commenta Avignolo.

Il successo conseguito dal programma in Italia ha incoraggiato altri Paesi ad avviarlo. “Non è un caso che la positiva esperienza italiana abbia acceso interesse anche nelle nostre sedi in Germania, Francia e Spagna, che da quest’anno collaborano con organizzazioni no profit locali sotto l’egida di CSR Europe per realizzare Deploy Your Talents nei rispettivi Paesi”, spiega Michele Lamartina, Amministratore Delegato di CA Technologies.

“La competitività futura dell’Europa sta in una forza lavoro altamente qualificata, soprattutto nelle aree collegate alla formazione tecnico-scientifica”, ha dichiarato Stefan Crets, Executive Director di CSR Europe. “Insieme a un network di 10 mila aziende, CSR Europe si impegna a trovare strumenti e soluzioni per affrontare le sfide poste dal deficit di competenze e posti di lavoro. In questa logica rientra il progetto Deploy your Talents collegato allo European Pact for Youth, un impegno stipulato fra il mondo delle imprese e la Commissione Europea”.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

LinkedIn Recruiter Sentiment Italia 2019: le assunzioni sono in crescita ma bisogna implementare lo sviluppo di competenze digitali

LinkedIn Recruiter Sentiment Italia 2019: le assunzioni sono in crescita ma bisogna implementare lo sviluppo di competenze digitali

Secondo la ricerca Recruiter Sentiment Italia 2019 le competenze digitali sono le più richieste dalle aziende …

Lascia un commento

Oppure