Francesco_Gabbani
Foto di Daniele Barraco

Sanremo2016-Francesco Gabbani, l’intervista dopo la vittoria nelle Nuove Proposte

 

Francesco Gabbani, vincitore delle Nuove Proposte con “Amen”. L’intervista

 

Ieri sera Francesco Gabbani con la sua “Amen” ha vinto tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo, arrivando davanti a Chiara Dello Iacovo, Ermal Meta e Mahmood. Ieri è stato pubblicato il suo album (superconsigliato) “Eternamente ora”.

Francesco Gabbani ha vinto con “Amen”: l’intervista

Non si può non iniziare con una dedica.

Questo premio è dedicato a chi ha sempre supportato il mio percorso negli anni.

Programmi a partire da domani?

Instore in giro per l’Italia innanzi tutto, e poi non vedo l’ora di potermi organizzare per suonare dal vivo. Sono nato sul palco e ho una gran voglia di tornare sul palco.

Stasera aprirai il Festival. Emozioni?

La cosa bella è che quando salgo sul palco lo faccio in maniera spensierata: stasera lo farò all’ennesima potenza, chiaramente non c’è più la tensione della competizione. Non avrei mai creduto di trovarmi al sabato su Rai Uno in prima serata, perciò me la godo.

Un errore tecnico, come sappiamo, ti aveva inizialmente escluso. Nuova votazione, risultato ribaltato: hai vinto. La tua canzone parla del fatto di tenere in mano il nostro destino, ma a volte ci capitano eventi che non dipendono da noi.

Impugnare il nostro destino per me significa che siamo noi a dover cambiare il nostro atteggiamento verso le cose che ci stanno attorno, dobbiamo cambiare il nostro punto di vista. In questo senso abbiamo il nostro destino in mano.

Hai parlato con Miele?

Solo incontri di sfuggita, non abbiamo avuto il tempo necessario per parlare. Mi spiace molto per lei, le manderò un mazzo di fiori.

Hai vinto anche il premio della critica…

I premi sono di ugual valore, ma mi stupisce e mi onora molto il premio della critica. Devo dare merito a Fabio Ilacqua che ha lavorato maggiormente sul testo di “Amen”.

In passato hai scritto brani per altri interpreti: sappiamo che sta per arrivare qualche altra collaborazione, cosa puoi dirci in proposito?

Io scrivo canzoni: a volte vanno bene per la mia proposta artistica, a volte le do ad altri artisti. Posso dire che in passato ho scritto per Raffaella Carrà. Nel corso dell’anno arriveranno altre collaborazioni, ma non posso anticiparle adesso.

Da dove nasce il balletto di “Amen”?

Balletto ti ringrazio! E’ nato da un gioco mentre giravamo il video nelle cave di Carrara. Il regista Daniele Barraco mi ha detto ‘perchè non ti fai due balletti’ e io mi sono lanciato. Effettivamente, per combinazione, è diventato un elemento sdrammatizzante e ironico in un contesto che da solo poteva diventare un po’ pesante.

A proposito del tour promozionale instore, queste sono le date confermate:

17 febbraio Milano Mondadori (Via Marghera)

19 febbraion Bologna Mondadori (Via Massimo D’Azeglio)

22 febbraio Firenze Mondadori( Via Dè Ginori)

23 febbraio Roma Discoteca Laziale

24 febbraio Torino Mondadori (Via Monte di Pietà)

25 febbraio Genova Feltrinelli (Via Ceccardi)

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Il Gruppo LEGO svela il nuovo set LEGO Batcave - Shadow Box

Il Gruppo LEGO svela il nuovo set LEGO Batcave – Shadow Box

Il Gruppo LEGO annuncia un’incredibile novità nella Collezione LEGO Batman: il set LEGO Batcave – …

Lascia un commento

Oppure