Home / Stile di vita universitario / Sanremo 2016-Intervista: Francesco Gabbani si ‘laurea’ a Sanremo
Sanremo_2016_Francesco_Gabbani
Foto di Daniele Barraco

Sanremo 2016-Intervista: Francesco Gabbani si ‘laurea’ a Sanremo

 

Francesco Gabbani presenta “Amen” nelle Nuove Proposte a Sanremo 2016. Sono 15 anni che fa musica a livello professionale, ma il Festival è ‘come prendere la laurea’

Francesco Gabbani è a Sanremo 2016 nelle Nuove Proposte, contemporaneamente linea di traguardo e punto di partenza per la sua carriera. “Amen” è il brano con cui è arrivato alle fasi finali del Festival.

Francesco Gabbani: il suo Festival

“Amen” è…
Una riflessione nata da un mio percorso personale: non dovremmo sperare in un miracolo che risolva tutto, ma diventare consapevoli che il miracolo siamo noi. Quando le cose non cambiano, siamo noi che dobbiamo cambiare atteggiamento nei confronti delle cose.

Chiara Dello Iacovo, in gara anche lei nelle Nuove Proposte, dice di vedere affinità tra la tua canzone e la sua, “Introverso”: portate un messaggio tramite una musica fresca e immediata.

Ha ragione, anche se i temi che affrontiamo sono diversi. C’è un’interpretazione allegra con dietro un significato in tutti e due i casi.

Cosa rappresenta per te Sanremo?

E’ una festa e una grande opportunità, perchè il Festival fa parte della cultura italiana. Questo è un palcoscenico che ti dà massima visibilità, indipendentemente dai gusti musicali di chi segue il Festival, perchè è popolare e prestigioso. Quindi, per chi come me fa pop, è un traguardo. A chi ci arriva, Sanremo dà la legittimazione immediata di poter dire ‘sono un cantante’. Per mia mamma è come se avessi preso la laurea. Adesso da qui si riparte.

Come ti stai avvicinando al Festival?

Sto vivendo tutto in maniera naturale, non ho una tattica per mantenere la calma anche se l’Ariston è per definizione il palco della tremarella. Sarebbe disumano cercare di evitare un’esplosione emotiva nel momento in cui ci sali.

Hai un ricordo di un Festival passato?

Diversi, perchè l’ho più o meno sempre seguito. Penso ai tanti che sono partiti da Sanremo o che ne hanno fatto una tappa importante della loro carriera, come Carmen Consoli, Max Gazzè o Alex Britti. Ricordo anche Zucchero e Vasco, due colossi della musica, ma se devo scegliere un momento preciso dico i Bluvertigo con “L’assenzio”: l’esibizione di Morgan è stata strepitosa.

C’è una canzone di Sanremo che canticchi?

“Oggi sono io” di Alex Britti.

Come sarà il tuo album, “Eternamente ora”?

L’ho scritto con un compagno autorale, Fabio Ilacqua. Il disco ha un sound coerente con “Amen”, pop con elettronica, e contiene le espressioni emotive dei miei ultimi anni.

Per finire, chi ha vinto Sanremo l’anno scorso?

Guarda che lo so! Giovanni Caccamo e Il Volo.

ps: sono 15 anni che Francesco fa musica e canzoni, tipo questa 🙂 :

https://youtu.be/ZdmdlJRyplA

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Un Bonelli al giorno per gli appassionati di fumetti

Sul sito della Casa editrice Sergio Bonelli, ogni giorno per due settimane i lettori troveranno …

Lascia un commento

Oppure