Home / Stile di vita universitario / Hayez, ultimi giorni per visitare la mostra a Milano
Francesco Hayez, Il bacio
Francesco Hayez, Il bacio. Episodio della giovinezza. Costumi del secolo XIV, 1859 olio su tela, cm 112 x 88. Milano, Pinacoteca di Brera. Su concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Milano, Pinacoteca di Brera

Hayez, ultimi giorni per visitare la mostra a Milano

C’è tempo fino al 21 febbraio per visitare la mostra “Hayez” alle Gallerie
d’Italia in  Piazza Scala a Milano

 

La sede museale della banca Intesa Sanpaolo, le Gallerie d’Italia in piazza Scala a Milano, ospita ancora per alcuni giorni “Hayez”, grande mostra sul maggiore interprete in pittura del Romanticismo. C’è tempo per visitarla fino al 21 febbraio.

La mostra è stata realizzata in collaborazione con le prestigiose istituzioni milanesi e veneziane, l’Accademia di Belle Arti di Brera, la Pinacoteca di Brera a Milano e le Gallerie dell’Accademia di Venezia. “Hayez” dà l’occasione di ammirare dipinti mai visti o non più esposti dall’Ottocento, in un percorso tra dipinti a tema biblico, scene storiche, ritratti di nobili e personaggi illustri: famosissimo quello di Alessandro Manzoni. Sono esposte anche dieci lunette che facevano parte di un ciclo di affreschi realizzati nel 1819 per decorare l’ufficio della Borsa di Venezia, che si trovava allora al pianterreno del Palazzo Ducale.

Hayez: la mostra

E’ la più completa e aggiornata esposizione monografica su Francesco
Hayez, nato a Venezia nel 1791 e morto a Milano nel 1882: raccoglie oltre 100 tra i suoi dipinti e affreschi. Non manca il celebre “Bacio”, dipinto-icona fra i più riprodotti dell’intera storia dell’arte (il più proposto della produzione di Hayez, insieme con il ritratto di Manzoni): la mostra presenta le tre versioni del quadro, messe a confronto per la prima volta, una accanto all’altra. Affascinante notare come un lampo di colore o un singolo dettaglio possano modificare profondamente un quadro.

Il percorso della mostra segue una successione cronologica, ritmata dalla presenza degli autoritratti dell’artista che rievocano la sua vicenda biografica e, al tempo stesso, il lungo e ricco percorso creativo.

Per informazioni: numero verde 800167619; info@gallerieditalia.com
Biglietto: intero 10 euro, ridotto 8 euro, ridottissimo 5 euro.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Europe Shine A Light celebra la musica di Eurovision Song Contest

Eurovision Song Contest, come si sa da tempo, a causa della pandemia quest’anno non si …

Lascia un commento

Oppure