Home / Università / Iuav Moda in Florida a NSU Art Museum Fort Lauderdale
iuav moda

Iuav Moda in Florida a NSU Art Museum Fort Lauderdale

Un gruppo di studenti Iuav sta partecipando all’allestimento della mostra Bellissima: Italy and High Fashion 1945-1965, giunta alla sua quarta tappa dopo gli allestimenti al MAXXI di Roma, al BOZAR di Bruxelles, a Villa Reale a Monza.

La quarta tappa della mostra sarà allestita allo NSU Art Museum di Fort Lauderdale-Miami (Florida), museo di arte contemporanea collegato alla Nova Southeastern University. Bellissima aprirà al pubblico il 6 febbraio 2016 e resterà aperta fino al giugno 2016.

La mostra Bellissima, a cura di Maria Luisa Frisa e Stefano Tonchi, è un progetto di MAXXI, e già nella sua versione originaria, inaugurata a Roma nel novembre 2014, ha visto un gruppo di studenti Iuav – Design della moda collaborare attivamente all’allestimento con ruoli di responsabilità. Allestire una mostra di moda è un processo molto complesso e sono necessarie specifiche competenze che spaziano dalla conoscenza della moda e delle sue storie, alle pratiche dell’archivio, fino alle tecniche di allestimento del singolo abito.

Maria Luisa Frisa, direttore del corso di laurea triennale in Design della moda e Arti multimediali all’Università Iuav di Venezia, e docente di Pratiche curatoriali nella moda alla magistrale Iuav in Moda, ha coinvolto attivamente per questo progetto un gruppo di studenti Iuav nell’allestimento, che – attraverso una serie di convenzioni attivate con le diverse istituzioni da Università Iuav di Venezia – hanno potuto misurarsi con la realtà del lavoro curatoriale.

Nel corso delle quattro tappe la mostra si è ampliata e articolata maggiormente, aggiungendo ai preziosi abiti e accessori provenienti da importanti collezioni private e da musei nazionali – come la Galleria del Costume di Firenze e Palazzo Morando di Milano – anche straordinari oggetti ritrovati negli archivi tessili di marchi quali Marzotto, Agnona, Clerici, Ratti fra gli altri, grazie allo straordinario supporto del Viceministro Carlo Calenda del Ministero dello Sviluppo Economico e di ICE – Istituto per il Commercio con l’Estero.

Il contributo degli studenti Iuav si è rivelato fondamentale nel corso delle tre tappe europee.

I ragazzi viaggeranno anche negli USA per collaborare attivamente alla messa in scena della mostra a NSU Art Museum. Gli studenti Iuav Dylan Colussi, Eleonora Corbanese, Marta Franceschini e Xhefri Londo lavoreranno al progetto Bellissima a fianco di Maria Luisa Frisa, Stefano Tonchi, direttore di «W magazine» e Gabriele Monti, docente del Corso di laurea in Design della moda dell’Università Iuav di Venezia.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Bicocca per la cittadinanza offre sportelli psicologici, biblioteca digitale e tanto altro

Si chiama “Bicocca per la cittadinanza” il pacchetto di servizi, opportunità e momenti di incontro …

Lascia un commento

Oppure