Home / Università / Iuav Moda in Florida a NSU Art Museum Fort Lauderdale
iuav moda

Iuav Moda in Florida a NSU Art Museum Fort Lauderdale

Un gruppo di studenti Iuav sta partecipando all’allestimento della mostra Bellissima: Italy and High Fashion 1945-1965, giunta alla sua quarta tappa dopo gli allestimenti al MAXXI di Roma, al BOZAR di Bruxelles, a Villa Reale a Monza.

La quarta tappa della mostra sarà allestita allo NSU Art Museum di Fort Lauderdale-Miami (Florida), museo di arte contemporanea collegato alla Nova Southeastern University. Bellissima aprirà al pubblico il 6 febbraio 2016 e resterà aperta fino al giugno 2016.

La mostra Bellissima, a cura di Maria Luisa Frisa e Stefano Tonchi, è un progetto di MAXXI, e già nella sua versione originaria, inaugurata a Roma nel novembre 2014, ha visto un gruppo di studenti Iuav – Design della moda collaborare attivamente all’allestimento con ruoli di responsabilità. Allestire una mostra di moda è un processo molto complesso e sono necessarie specifiche competenze che spaziano dalla conoscenza della moda e delle sue storie, alle pratiche dell’archivio, fino alle tecniche di allestimento del singolo abito.

Maria Luisa Frisa, direttore del corso di laurea triennale in Design della moda e Arti multimediali all’Università Iuav di Venezia, e docente di Pratiche curatoriali nella moda alla magistrale Iuav in Moda, ha coinvolto attivamente per questo progetto un gruppo di studenti Iuav nell’allestimento, che – attraverso una serie di convenzioni attivate con le diverse istituzioni da Università Iuav di Venezia – hanno potuto misurarsi con la realtà del lavoro curatoriale.

Nel corso delle quattro tappe la mostra si è ampliata e articolata maggiormente, aggiungendo ai preziosi abiti e accessori provenienti da importanti collezioni private e da musei nazionali – come la Galleria del Costume di Firenze e Palazzo Morando di Milano – anche straordinari oggetti ritrovati negli archivi tessili di marchi quali Marzotto, Agnona, Clerici, Ratti fra gli altri, grazie allo straordinario supporto del Viceministro Carlo Calenda del Ministero dello Sviluppo Economico e di ICE – Istituto per il Commercio con l’Estero.

Il contributo degli studenti Iuav si è rivelato fondamentale nel corso delle tre tappe europee.

I ragazzi viaggeranno anche negli USA per collaborare attivamente alla messa in scena della mostra a NSU Art Museum. Gli studenti Iuav Dylan Colussi, Eleonora Corbanese, Marta Franceschini e Xhefri Londo lavoreranno al progetto Bellissima a fianco di Maria Luisa Frisa, Stefano Tonchi, direttore di «W magazine» e Gabriele Monti, docente del Corso di laurea in Design della moda dell’Università Iuav di Venezia.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Riparte Amazon Campus Challenge

Riparte Amazon Campus Challenge

Sono all’incirca 100 gli studenti da tutta Italia che, in team, hanno creato dei progetti …

Lascia un commento

Oppure