Home / Università / HDS Italia e Accadis al fianco dei giovani universitari di Aiesec

HDS Italia e Accadis al fianco dei giovani universitari di Aiesec

La Social Innovation come approccio globale e locale per la crescita responsabile della comunità, a partire dai più giovani

Hitachi Data Systems Corporation (HDS), una consociata interamente controllata da Hitachi annuncia che HDS Italia e Accadis, l’integratore di prodotti e soluzioni dedicati al data storage e principale distributore di HDS in Italia, hanno deciso di sostenere AIESEC Italia e parteciperanno al Congresso Nazionale dell’Associazione.

AIESEC è un’organizzazione non-profit di studenti universitari presente in 126 Paesi e territori nel mondo.

Attualmente sono 70mila i membri attivi e 2.400 le università raggiunte.

Scopo dell’associazione è favorire la leadership dei giovani nel rispetto dei principi di integrità, diversità, partecipazione, eccellenza e sostenibilità, attraverso un programma di stage e scambi internazionali, nel settore profit e non profit.

Il prossimo 5 dicembre si terrà a Roma il Congresso Nazionale dell’Associazione – presente in Italia in 20 Università – che si svolgerà in due momenti:

–       Il Make in Italy per la promozione dell’imprenditorialità tra i giovani

–       Il Future Day per creare un collegamento tra aziende e Università

Hitachi Data Systems e Accadis interverranno con workshop dedicati ad approfondire il tema della Social Innovation e di come la tecnologia cambia il modo di vivere e lavorare.

Si tratta di una delle iniziative che per Hitachi Data Systems rientrano nella visione strategica della Social Innovation e che coinvolge in Italia anche i propri partner, come Accadis.
La Social Innovation è per HDS un vero e proprio ecosistema, e rappresenta la risposta di Hitachi ai cambiamenti che interessano la società e l’ambiente. In pratica si tratta di Big Data, Internet of Things e di tutte quelle applicazioni in cui è l’uso e la gestione intelligente delle informazioni a poter fare la differenza.

Nel corso degli interventi HDS e Accadis illustreranno il modello organizzativo e di business di un grande gruppo multinazionale e dei suoi partner nel mercato italiano e porteranno esempi concreti di come i dati e l’IT sono fondamentali per rendere più smart e sicure le nostre città, trasformano i trasporti, le relazioni, i servizi e come sempre più sono le informazioni a determinare il successo di qualsiasi iniziativa.

“La nostra filosofia – che ispira Hitachi fin dalla nascita nel 1910 in Giappone – si riassume nei principi di integrità, fiducia e spirito pioneristico. Condividiamo quindi con Aiesec la stessa visione di leadership, che per noi significa saper guardare al futuro con responsabilità e rendere l’innovazione un reale beneficio per tutti. Siamo due realtà internazionali ma vogliamo dare un segno concreto di sostegno all’associazione nel nostro Paese. Agiamo localmente ma il nostro sostegno è globale. Per questo siamo lieti di essere a fianco di Aiesec in occasione del Congresso, alla vigilia della presentazione del progetto in collaborazione con l’Onu Youth Speak. I giovani devono far sentire la loro voce e noi crediamo che questa sia un’occasione importante. Anche per noi che siamo stati recentemente scelti come il Best Place to Work per la generazione dei Millennials” commenta Chiara Pallavicini, Marketing & Communication Manager di Hitachi Data Systems Italia.

“Siamo lieti di poter incontrare i giovani universitari e raccontare il nostro modello. Un’azienda italiana che ha continuato a crescere negli ultimi anni e che è un esempio di come si opera nell’integrazione globale-locale. Per noi l’innovazione non è mai fine a sé stessa, ma si traduce in accesso a nuove possibilità. Parleremo di come i dati e le informazioni possono fare la differenza e di come l’IT diventa un fattore abilitante di sviluppo” commenta Marina Tedone, Product Marketing Manager di Accadis.

“Confrontarsi con il mondo delle imprese e con chi opera nel campo delle tecnologie e della Social Innovation è per noi un’importante occasione di crescita. In questo momento affrontiamo il cambio della Direzione Nazionale che comporta l’elezione del mio successore e di tutto il management team dell’Associazione, e siamo alla vigilia del lancio mondiale dell’iniziativa Youth Speak che vede Aiesec collaborare in tutto il mondo con l’ONU per la raccolta di idee sul futuro dei giovani. Un progetto che porterà allo sviluppo di nuove iniziative a partire da marzo 2016. Siamo lieti che HDS e Accadis abbiano scelto di essere al nostro fianco adesso e speriamo che questo incontro sia l’inizio di un lungo percorso di collaborazione” aggiunge Guiscardo Urso, Presidente Nazionale di Aiesec Italia.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Il primo microcomputer wireless per il monitoraggio cardiaco

E’ stato impiantato il primo microcomputer wireless con intelligenza artificiale nel cuore di un paziente …

Lascia un commento

Oppure