Home / Stile di vita universitario / Top Brands: la Juventus spopola su Twitter

Top Brands: la Juventus spopola su Twitter

Nella classifica di Blogmeter del mese di novembre spicca anche la pagina Facebook della Polizia di Stato, mentre tra i profili che crescono di più svetta Ovs

Se in campionato all’inizio ha stentato a ingranare (ma ora è tornata ai suoi livelli abituali), sui social la Juventus continua a non sbagliare un colpo. La tradizionale classifica Top Brands di Blogmeter che misura le performance dei brand sui due social più significativi, la pone ancora una volta in cima al rating di Twitter sia per la capacità di coinvolgere gli utenti, sia per la forza che dimostra nel conquistare nuovi follower. A novembre nessun brand ha tenuto il suo passo se si esclude la community di Disney che ha dominato la classifica su Facebook seguita dalla pagina della Polizia di Stato e da Ovs che è risultato il brand più bravo ad accaparrarsi il maggior numero di nuovi fan. Su Twitter, a livello di total engagement la Juventus FC ancora una volta dimostra di non avere rivali, seguita dai sempreverdi Team World e Serie A Tim. Nelle successive posizioni spiccano altri profili dedicati al mondo del calcio, mentre all’ottavo posto troviamo Tim Music, la piattaforma per la musica digitale di TIM che con il concorso #LiveaCasaTua ha dato agli utenti la possibilità di invitare la propria pop star preferita a suonare a casa propria. Come detto, la Juventus brilla anche per la sua capacità di conquistare nuovi follower, ma in questo caso se la cava bene anche Samsung Italia che accresce in maniera esponenziale la propria follower-base grazie alla partnership con il progetto #DivanoRolling. Al terzo posto, si conferma IKEA Italia, già in classifica da diversi mesi, con al decimo il profilo Twitter di Ministero della Difesa che ottiene nuovi seguaci grazie alla rilevante attività svolta sul social nei giorni degli attacchi di Parigi.

Su Facebook, la pagina di Regno Disney, la community ufficiale di Disney, conquista la vetta della classifica per page engagement con la condivisione del post con cui celebra l’anniversario di Re Leone, il film uscito nelle sale il 23 novembre 1994. Al secondo posto ritorna Una vita da social, la pagina Facebook della Polizia di Stato che già a settembre aveva strappato il secondo posto. A completare il podio la non profit ENPA, che più volte è entrata nelle prime tre posizioni durante le precedenti edizioni della Top Brands. Infine, sorprende in decima posizione la pagina di Università Bocconi che ha catturato l’attenzione degli utenti con un post di commemorazione delle vittime degli attacchi di Parigi. Per quanto riguarda la classifica dei nuovi fan, continua il successo di OVS che dopo il terzo posto del mese scorso, questo mese si aggiudica il primo posto grazie alle numerosissime iniziative social (e non), tra le quali ricordiamo  #DilloConOVS, la partnership con Save The Children e  la promozione della collezione #OVSaw15 con Bianca Balti. Al secondo posto troviamo Mercedes-Benz, brand che si era già contraddistinto nella classifica automotive dello scorso mese, e che a novembre conquista nuovi fan soprattutto durante il ‪Los Angeles Auto Show. Infine, chiude la Top 3 la neonata pagina di Eni  grazie a uno stile comunicativo divertente, ma al tempo stesso educativo.

Per quanto riguarda le classifiche relative al social caring, il settore delle telecomunicazioni trionfa su Facebook: il podio è infatti costituito da Poste Mobile, Wind e 3 Assistenza Clienti. La pagina che invece risponde al maggior numero di richieste è Tim, mentre entra in top 10Amazon.it in virtù delle numerosissime richieste al colosso dell’e-commerce sulle promozioni natalizie. Su Twitter, si conferma vincente il settore dei trasporti con Infoatac in prima posizione e FSNews in terza, mentre al secondo posto resiste Wind. La novità in questo caso è rappresentata dal profilo ufficiale Twitter del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale che gestisce le numerosissime richieste di informazioni e le emergenze segnalate dagli utenti.

infografica

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Il campione italiano di scacchi giocherà a Milano-Bicocca

Il campione italiano di scacchi giocherà a Milano-Bicocca

Luca Moroni, campione italiano di scacchi, giocherà contro 50 sfidanti all’Università di Milano-Bicocca. Le iscrizioni …

Lascia un commento

Oppure