Home / Università / Uni Parma: borsa di studio Rotary a giovane laureata in Biotecnologie Mediche

Uni Parma: borsa di studio Rotary a giovane laureata in Biotecnologie Mediche

Il contributo è andato a Silvia Martini, dottoranda di ricerca al Dipartimento di Scienze Biomediche, Biotecnologiche e Traslazionali – S.Bi.Bi.T.

Il Rotary Club Parma Est, sensibile alla formazione di giovani laureati meritevoli, ha voluto promuovere l’istituzione di una borsa di studio per un giovane laureato dell’Università di Parma, e per questo si è fatto carico della maggior parte del finanziamento di una borsa alla quale ha concorso il Distretto Rotary 2072 (Emilia Romagna – Repubblica di San Marino), che ha erogato il proprio contributo attraverso ancora il Rotary Club Parma Est ed il Rotary Club Parma.

La borsa di studio è stata assegnata alla dott.ssa Silvia Martini, laureata in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche all’Università di Parma e dottoranda di ricerca al Dipartimento di Scienze Biomediche, Biotecnologiche e Traslazionali – S.Bi.Bi.T.

La dott.ssa Martini sta sviluppando la propria ricerca, intitolata “Studio di PKCε nella nucleazione e stabilità del fuso mitotico: implicazioni nella trasformazione tumorale”, al Protein Phosphorylation Laboratory of London Research Institute, diretto dal prof. Peter Parker: il laboratorio londinese, con cui da anni il Direttore del Dipartimento S.Bi.Bi.T. prof. Marco Vitale intrattiene importanti rapporti di collaborazione, può vantare competenze di elevata qualità nel settore.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

La strategia tra Università e Ospedale contro il Covid è vincente

Ricercatori e clinici al lavoro per affrontare insieme l’emergenza Covid-19. La strategia adottata sembra essere …

Lascia un commento

Oppure