• Daryl Hannah e Kate Mulgrew in Piazza Duomo

  • Pierfrancesco Favino con Carrie-Ann Moss in Piazza Duomo

  • Krysten Ritter con Miguel Ángel Silvestre in Piazza Duomo

  • Selfie in Galleria per Taylor Schilling, Kate Mulgrew e Daryl Hannah

  • Conferenza stampa

  • Selfie in Galleria per Carrie-Ann Moss e Krysten Ritter

  • Carrie-Ann Moss e Krysten Ritter

  • Conferenza stampa

  • Pierfrancesco Favino

  • Raoul Bova

  • Launch Party

Home / Stile di vita universitario / Netflix è disponibile anche in Italia. Grande festa ieri a Milano

Netflix è disponibile anche in Italia. Grande festa ieri a Milano

E’ sbarcata in Italia Netflix, piattaforma di streaming online che ha rivoluzionato nel mondo il modo di guardare la tv: quello che vuoi, quando vuoi. Serie tv, film, documentari e altri contenuti. Unica condizione: la connessione a internet

The art of Netflixing. Esiste. E’ l’arte di guardare un tot di puntate di una serie tv tutte di fila, per ore, senza prendere fiato. Una volta (solo qualche anno fa) si chiamava binge watching. Prima ancora maratona tv. Insomma, è sempre quella roba lì aggiornata ai tempi di Netflix, colosso americano e mondiale che è arrivato con i suoi servizi anche in Italia. Le nuove serie originali vengono lanciate in contemporanea mondiale, con tutte le puntate subito disponibili in streaming. Ci si può installare sul divano per un bel pezzo, e affinare l’arte del Netflixing.

Netflix, disponibile in Italia

Presentazione ieri a Milano, conferenza stampa al mattino con giro in centro delle star del canale – canale? No, Netflix è la più grande rete di Internet tv del mondo, un servizio che fa vedere in streaming serie tv, film, documentari, programmi per bambini e altro. Basta avere tv, tablet, smartphone, console per videogiochi o computer con la app Netflix installata e una connessione internet. Tutto a partire da 7,99 € al mese per la versione base. Ci si registra su www.netflix.it e il primo mese è gratuito. Addio palinsesti, orari di messa in onda, lamentele su cosa guardare in tv: ognuno può fare da sé.

“I telespettatori di tutto il mondo amano la Internet tv perché offre un’esperienza di qualità superiore”, ha dichiarato Reed Hastings, co-fondatore e CEO di Netflix. “Siamo entusiasti di portare Netflix in Italia e di presentare ai telespettatori italiani l’ampio catalogo di titoli originali Netflix in esclusiva e un’esperienza di Internet tv di cui avranno pieno controllo”. Questo per quanto riguarda le presentazioni ufficiali. Ieri sera, poi, al Palazzo del Ghiaccio di Milano c’è stato anche un party di lancio con tanto di red carpet ad aprire la serata.

MNT_0649

Già in conferenza stampa si erano presentati Pierfrancesco Favino e Daryl Hannah, che non potevano mancare ai brindisi serali, così come Taylor Schilling e Krysten Ritter (sfogliate le foto e vedrete!). Rispettivamente sono i volti di “Marco Polo” (Favino è Niccolò Polo), “Sense8”, “Orange is the new black” e “Jessica Jones”.

Sorrisi e tante foto con Carrie Ann Moss, Miguel Ángel Silvestre, Will Arnett e il cast di “Suburra”. Ma a festeggiare Netflix in serata ci sono stati anche Raoul Bova, Simona Ventura, Chiara Francini, Riccardo Montolivo, Francesco Arca e Candela Novembre. Un sacco di gente e tanti lustrini, in una Milano che già ospita la MTV Music Week e gli Ema, con Duran Duran, Ed Sheeran, Justin Bieber e tantissimi altri cantanti internazionali. Ieri sera anche questa festa e poi via, tutti a fare Netflixing (e possibilmente a renderlo noto su Twitter).

Potrebbe interessarti

Guarda anche

La musica del mare

La musica del mare esiste e viene prodotta dal primo organo marino al mondo, in …

Lascia un commento

Oppure