Home / Università / Università di Milano-Bicocca, online i voti ai prof

Università di Milano-Bicocca, online i voti ai prof

Sul sito unimib.it la valutazione della didattica che comprende anche i “voti” degli studenti ai professori. Oltre alla qualità della didattica, valutate anche aule, spazi studio e soddisfazione complessiva. Quasi 90 mila i questionari completati. Su una scala da 1 a 3, la valutazione media d’Ateneo è 2,4

È online il nuovo portale opinioni studenti.unimib.it nel quale sono raccolte e pubblicate le valutazioni degli studenti dell’Università di Milano-Bicocca sulla qualità della didattica dell’Ateneo, compresi i voti che gli studenti danno ai docenti. I dati ora visibili si riferiscono all’anno accademico 2013-2014.

I dati si basano sui risultati di quasi 90 mila questionari online obbligatori ai quali hanno risposto i 32 mila studenti iscritti all’Ateneo esprimendo anche la propria valutazione sull’attività didattica del singolo docente titolare di uno dei 1.800 insegnamenti, cioè le materie che costituiscono un corso di laurea.

Sono stati valutati gli insegnamenti frontali che rilasciano almeno 3 Crediti Formativi Universitari, appartenenti a tutte le aree disciplinari.

Le domande proposte agli studenti, tramite la piattaforma “Segreterie Online”, si basano sui questionari A.V.A. (Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento) che permettono di valutare l’efficacia della didattica, gli aspetti logistico-organizzativi, la soddisfazione complessiva.

I punteggi assegnati, da 0 a 3, rappresentano il giudizio medio espresso dagli studenti.
L’Ateneo valuta “Bassi” i punteggi fino a 1, “Intermedi” i punteggi tra 1 e 2, “Alti” i punteggi superiori a 2. Gli esiti sono disponibili e confrontabili a più livelli: ateneo, dipartimento, corso di studio, docente. La valutazione media dell’Ateneo si colloca nella fascia alta con un punteggio di 2.4.

«L’introduzione della valutazione pubblica di alcuni aspetti della didattica – dice Paolo Cherubini, prorettore alla Didattica dell’Università di Milano-Bicocca – mira a responsabilizzare i docenti e gli studenti per attivare un circolo virtuoso. Gli studenti, in maniera sempre più responsabile, esprimono un parere, positivo o negativo, sull’insegnamento di un docente che, a sua volta, ottiene un feedback pubblico e ha modo di calibrare alcuni suoi aspetti. L’obiettivo finale è rendere sempre più scorrevoli le carriere dei nostri studenti, diminuire gli abbandoni e i fuori corso, tarando al meglio alcuni aspetti della didattica del nostro ateneo».

Nei prossimi mesi la valutazione sarà estesa anche a gran parte delle attività dei laboratori. Da novembre partirà la nuova campagna online di raccolta delle opinioni degli studenti per l’anno accademico 2014-2015.

In questa tabella è riportata la valutazione dei 16 dipartimenti:

Nome Dipartimento
Numero questionari
Soddisfazione complessiva
Efficacia didattica
Aspetti organizzativi
6.364
2,368
2,458
2,486
1.795
2,124
2,232
2,302
4.743
2,115
2,21
2,341
1.949
2,028
2,179
2,148
8.244
2,032
2,154
2,279
1.641
2,116
2,232
2,383
4.111
1,924
2,077
2,182
1.031
2,082
2,264
2,363
12.061
2,151
2,316
2,385
3.094
2,08
2,189
2,282
2.841
2,125
2,266
2,35
8.255
2,048
2,163
2,188
7.497
2,112
2,222
2,284
13.322
2,158
2,3
2,372
7.428
2,149
2,234
2,333
5.152
2,064
2,17
2,294

 

L’esclusione della valutazione pubblica del docente è nel caso in cui i questionari completati sono meno di sei, se gli esiti ottenuti non sono attendibili a causa di errori procedurali o se il docente non intende rendere pubblica la propria valutazione. Decisione che dovrà essere motivata.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

L'Università di Udine avvia attività di ricerca con il Naval Research Laboratory 

L’Università di Udine avvia attività di ricerca con il Naval Research Laboratory 

La collaborazione con il Naval Research Laboratory riguarda progetti di ricerca sui sistemi autonomi intelligenti: …

Lascia un commento

Oppure