Home / Master universitari e Master post-laurea / Architettura del paesaggio e del giardino: un nuovo master allo Iuav

Architettura del paesaggio e del giardino: un nuovo master allo Iuav

Insegnare a progettare un giardino o un parco urbano e magari a recuperare un giardino storico… Questi gli obiettivi del nuovo master in Architettura del paesaggio e del giardino che l’Università Iuav di Venezia presenterà venerdì 20 dicembre, alle 11, nell’auditorium del Cotonificio a Santa Marta

Si tratta di un Master annuale, aperto a laureati di diversa provenienza (architettura, pianificazione, ingegneria, agronomia, scienze forestali, ma anche facoltà umanistiche) che vogliano specializzarsi nella progettazione del giardino e degli spazi aperti urbani.

Faranno parte del percorso formativo lezioni, esperienze di laboratorio con momenti di approfondimento insieme a personalità di spicco del paesaggismo internazionale, esempi-studio, un’attività di tirocinio di 3-4 mesi presso studi professionali nazionali o internazionali che hanno già dato la loro disponibilità.

La formazione si arricchisce dell’apporto di professionalità diverse: i docenti Iuav (responsabile scientifico prof. Enrico Fontanari) saranno affiancati da specialisti nazionali di diverse discipline tecniche (botanica, ecologia del paesaggio, fotografia e rappresentazione, illuminotecnica, geologia, irrigazione, tecnologie del verde pensile ecc.) e da un consistente nucleo di progettisti del paesaggio provenienti da altri paesi europei: Paolo Burgi (Svizzera); Jordi Bellmunt e Manuel Ruisanchez (Spagna); Joao Nunes (Portogallo); Neil Porter e Kim Wilkie (Inghilterra); Henri Bava e Gilles Clement (Francia).

Il Master è organizzato dall’Università Iuav di Venezia con la partecipazione di due partner, la Fondazione Fabbri di Pieve di Soligo (che ospiterà due workshop progettuali) e la Soprintendenza ai beni architettonici e paesaggistici delle province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso (che ospiterà a Villa Pisani il modulo sul progetto del giardino storico).

Il master ha inoltre ottenuto il sostegno della Regione Veneto, che lo ha accreditato come Corso di Alta Formazione, attribuendo a questo master 12 borse di studio riservate a residenti della regione che rispondono a determinati requisiti sociali.

Il master, fortemente professionalizzante, risponde a una domanda concreta del mercato del lavoro nazionale e internazionale che richiede figure capaci progettare, realizzare, gestire e conservare il paesaggio, in una prospettiva architettonica, paesaggistica e ambientale. Il percorso formativo porterà lo studente ad acquisire i saperi specifici della progettazione paesaggistica e gli consentirà un veloce e agevole inserimento nel mercato del lavoro.

PRESENTAZIONE DEL MASTER

venerdì 20 dicembre, ore 11

Cotonificio, auditorium, Dorsoduro 2196

Intervengono:

Amerigo Restucci, rettore Iuav

Antonella Ranaldi, Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici della province di VE, BL, PD e TV

Maurizio De Gennaro, Regione Veneto

Giustino Moro, Presidente Fondazione Francesco Fabbri (Pieve di Soligo)

Potrebbe interessarti

Guarda anche

I Master dell’Università di Udine si presentano

I Master dell’Università di Udine si presentano, lunedì 9 settembre dalle 17 a palazzo di …

Lascia un commento

Oppure