Home / Stile di vita universitario / Ecco “Passepartout” il concorso per designer lanciato da Formabilio

Ecco “Passepartout” il concorso per designer lanciato da Formabilio

La piattaforma Formabilio.com lancia il ventesimo contest per designer e progettisti. C’è tempo fino al 18 dicembre per inviare progetti di arredi e complementi di arredo perfetti per ogni ambiente e occasione

Alla ricerca dell’arredo minimale che vada bene in qualsiasi circostanza. Parte oggi “Passepartout”, il nuovo contest lanciato dalla piattaforma di design partecipato Formabilio e rivolto a giovani designer, aspiranti tali e progettisti.

I partecipanti sono chiamati a ideare l’arredo, il complemento di arredo o un progetto di lighting minimale che si abbini con qualsiasi stile d’arredamento, così come la chiave passepartout si adatta a più serrature. Si ricercano progetti dal carattere immediato, lineare, pulito, da mettere dove si vuole, pronti per l’uso e che stiano bene con tutto.

I progetti devono rispettare alcuni fondamentali requisiti: devono rientrare nella categoria arredi, complementi d’arredo o progetti di lampade (quindi non devono essere candidati progetti di oggettistica e giochi) e devono essere realizzabili con le capacità produttive e i materiali – legno massello o pannelli, imbottiti con varie finiture – usati dalle aziende partner di Formabilio. Altro requisito fondamentale è la dimensione dell’imballo che non deve superare i 230 cm di lunghezza e i 30 kg di peso per ciascun collo, in modo da non incidere troppo sulla spedizione. I materiali plastici non sono vietati se usati in minima parte, purché gli elementi proposti siano ottenibili da semilavorati o siano componenti reperibili sul mercato che non richiedano stampi o attrezzature particolari per la loro lavorazione.

Le proposte vanno inviate utilizzando l’apposita sezione del sito dalle 10:00 del 20 novembre alle ore 18.00 del 18 dicembre 2013.

La community di Formabilio avrà tempo di votare gli elaborati fino alle ore 18:00 dell’8 gennaio 2013 e i vincitori verranno proclamati entro il 15 gennaio 2013.

Come sempre, poi, la commissione tecnica, formata da componenti delle aziende produttrici insieme a esperti di design e comunicazione, sceglierà non meno di 2 progetti da prototipare e commercializzare sul sito ma, seguendo la filosofia di Formabilio, almeno uno dei progetti scelti dalla commissione sarà selezionato nella rosa dei 10 progetti che hanno ricevuto la valutazione più alta dalla community.

Per i vincitori, oltre alla soddisfazione di essere prodotti, Formabilio riconoscerà un fee del 7% sui ricavati della vendita sul sito formabilio.com.

Per partecipare e avere ulteriori informazioni sul contest clicca qui

Inoltre, la giuria di Formabilio ha decretato i vincitori del contest Missione Regalo, il cui obiettivo era la progettazione di arredi o complementi d’arredo che rappresentassero il regalo giusto per ogni occasione e per ogni casa.

Tra i 153 progetti candidati, Formabilio produrrà e commercializzerà online sulla piattaforma i seguenti progetti:

INPASTA – La linea di cuscini ispirata a ravioli e tortellini è un’idea di Maddalena Vantaggi, designer trentaduenne di Gubbio (PG).

ZIPPY – Il pouf modulare e polifunzionale è opera di Fabrizio Simonetti, designer quarantatreenne di Pesaro.

Inoltre, Formabilio si riserva la facoltà di approfondire la fattibilità del seguente progetto:

OBLÒ – Il pouf che si distingue dagli altri per il suo vano contenitore chiuso da una palla morbida è frutto della creatività del designer ventottenne di Frosinone Antonio Onorati.

Per ulteriori informazioni sui progetti vincitori di Missione Regalo clicca qui

 

 

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Under 30 affamati di mondo: boom di prenotazioni per viaggi multi-destinazione

Under 30 affamati di mondo: boom di prenotazioni per viaggi multi-destinazione

Sono soprattutto under 30 i giovani che utilizzano le proposte di FlyKube per viaggiare, mossi …

Lascia un commento

Oppure