Home / Stile di vita universitario / Studente viola sito della scuola
world password day

Studente viola sito della scuola

Voleva dimostrare la sua bravura.
Deve aver pensato ‘spetta che gli faccio vedere io’ lo studente che ha violato il sito Web della sua scuola per far vedere agli insegnanti la sua bravura nel campo dell’informatica. Peccato che un’azione così è illegale e che sia scattata la denuncia.
La vicenda è accaduta al liceo ‘Bodoni’ di Saluzzo che, per mano del Preside, aveva già dallo scorso anno presentato denuncia contro ignoti. Dopo le opportune e difficili indagini i Carabinieri hanno scovato il giovane che dal pc di casa era riuscito ad entrare nel sito del liceo e a modificare alcune password al solo scopo di dimostrare la propria bravura e senza fini di lucro.
Il giovane, un minore, si è subito pentito del gesto ma la denuncia è ugualmente scattata.
Secondo il Tribunale dei Minorenni di Torino fatti di questo tipo sono sempre più frequenti: spiegare e far capire al giovane della pena a cui si va incontro è fondamentale per fargli passare la voglia in futuro di ritentarci.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Kippy EVO è il primo pet smartphone al mondo

Kippy EVO è dotato di localizzazione GPS in tempo reale, activity monitoring e ricezione di …

Lascia un commento

Oppure