Home / Stile di vita universitario / Record di abbandoni della scuola in Spagna

Record di abbandoni della scuola in Spagna

La proposta di pagarli per studiare.
Sta facendo molto discutere la proposta di dare un contributo ai giovani che invece di abbandonare la scuola decideranno di continuare.
E’ così che alcune regioni in Spagna pagheranno gli studenti per farli tornare in classe e prendere il diploma di scuola media superiore. E la famosa crisi spagnola? Appunto… la proposta arriva da due regioni estremamente colpite dalla recessione, l’Estremadura e l’Andalusia. La prima pagherà 1.000 Euro ai giovani fra i 18 e i 25 anni che torneranno fra i banchi per il diploma e la seconda 400 Euro al mese.
Sono quasi un milione in Spagna gli studenti in eta’ universitaria, fra i 18 e i 25 anni, che non hanno terminato gli studi di licenza superiore o formazione professionale, pari al 26,7% del totale nel 2011, secondo i dati del ministero della pubblica istruzione. Sergio Velazquez, Responsabile Regionale per il Lavoro, l’Imprenditoria e Innovazione, a El Pais: “abbiamo il dovere morale di non abbandonare giovani che hanno lasciato gli studi per lavorare nel settore edilizio o per altri motivi e ora sono disoccupati e senza formazione”.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Kippy EVO è il primo pet smartphone al mondo

Kippy EVO è dotato di localizzazione GPS in tempo reale, activity monitoring e ricezione di …

Lascia un commento

Oppure