Home / Stile di vita universitario / Prostituirsi per pagarsi gli studi

Prostituirsi per pagarsi gli studi

Un sito web offre soldi in cambio di prestazioni sessuali
Studentesse che per pagarsi gli studi universitari si prostituiscono: è questa la notizia, forse non troppo shock, lanciata dall’Independent che arriva dalla Gran Bretagna.
L’incasso di 5-15 mila sterline annue ha fatto gola a molte studentesse, il necessario e qualcosa in più per pagarsi gli studi con ‘facilità’: è questa l’offerta di un sito inglese. Sulla modalità della prestazione si gioca il limite tra legalità e illegalità: alle ragazze viene infatti richiesto ‘soltanto’ di raggiungere alti livelli di intimità, senza parla mai di sesso e di rapporti.
Molte le aderenti, più di 1400 tra i 17 e i 24 anni.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Focus Pico propone alle scuole materne un progetto di sand painting

Focus Pico propone alle scuole materne un progetto di sand painting

Focus Pico ha presentato “L’ABC dei Sabbiarelli”, progetto di licensing che stimola la creatività dei più …

Lascia un commento

Oppure