Home / Stile di vita universitario / Flash Mob in Piazza San Pietro

Flash Mob in Piazza San Pietro

Flash Mob in Piazza San Pietro.
A seguito del discorso del Papa nella Giornata Mondiale della Pace un gruppo di attivisti a favore delle unioni omosessuali ha manifestato ieri in Piazza San Pietro del corso del consueto Angelus domenicale.
Il Papa aveva affermato che “anche la struttura naturale del matrimonio va riconosciuta e promossa, quale unione fra un uomo e una donna, rispetto ai tentativi di renderla giuridicamente equivalente a forme radicalmente diverse di unione che, in realtà, la danneggiano e contribuiscono alla sua destabilizzazione, oscurando il suo carattere particolare e il suo insostituibile ruolo sociale. Questi principi non sono verità di fede, né sono solo una derivazione del diritto alla libertà religiosa. Essi sono inscritti nella natura umana stessa, riconoscibili con la ragione, e quindi sono comuni a tutta l’umanità. L’azione della Chiesa nel promuoverli non ha dunque carattere confessionale, ma è rivolta a tutte le persone, prescindendo dalla loro affiliazione religiosa. Tale azione è tanto più necessaria quanto più questi principi vengono negati o mal compresi, perché ciò costituisce un’offesa contro la verità della persona umana, una ferita grave inflitta alla giustizia e alla pace”.
I giovani, in tutta tranquillità, hanno esposto dei cartelli nel quali c’era scritto “sono le armi e non le unioni gay a minacciare la pace” ma la cosa non è piaciuta molto agli agenti della sicurezza che hanno con ben poca accortezza strappato di mano i cartelli, evidentemente recanti scomodi messaggi.
Il video dal sito della Rai.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Dan John alla conquista del mondo: boom di vendite online in USA, Francia e Germania

L’e-commerce di Dan John cresce del 150%, con richieste da tutto il mondo, vestendo uomini …

Lascia un commento

Oppure