Home / Stile di vita universitario / L’Ucraina risponde ad Alemanno: “Difendi anche Berlusconi”

L’Ucraina risponde ad Alemanno: “Difendi anche Berlusconi”

Il comune di Roma sostiene la Tymoshenko e l’Ucraina risponde a tono
Il sindaco di Roma Gianni Alemanno aveva esposto uno striscione in Campidoglio a favore della liberazione dell’ex capo di stato ucraina Yulia Tymoshenko. ‘Libertà per Tymoshenko’ si leggeva sui muri del Comune della Capitale.
Non è passato molto tempo che l’Ucraina ha risposto per le rime ad Alemanno. Sulla facciata del palazzo del Comune di Kharkiv è apparsa un’immagine di Silvio Berlusconi dietro le sbarre, accompagnata da questa scritta in ucraino e italiano: ‘Giù le mani da Berlusconi! Per colpa sua l’Italia ha perso milioni! Comune di Roma! Sostieni non solo quello ucraino, ma anche il tuo ex premier!’.
La Tymoshenko è stata condanna a sette anni di carcere per abuso d’ufficio ma molti Governi europei sostengono che il processo avesse solamente uno scopo politico.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Kippy EVO è il primo pet smartphone al mondo

Kippy EVO è dotato di localizzazione GPS in tempo reale, activity monitoring e ricezione di …

Lascia un commento

Oppure