Home / Stile di vita universitario / Rihanna come Amy, troppi eccessi e rischi molto alti

Rihanna come Amy, troppi eccessi e rischi molto alti

“Rihanna, basta eccessi o finisci male”, parola del suo medico.
Speriamo bene che Rihanna non segua le orme dell’amica Amy deceduta poco tempo fa per lo stile di vita del tutto sregolato che amava seguire: le premesse sembrano però esserci tutte. Alcool e nottate infinite in giro per locali: il divieto del medico è perentorio. Stop agli eccessi.
Troppi impegni, poco sonno e tanto alcool: la ricetta del successo per Rihanna si sta trasformando in una realtà letale dalla quale farebbe bene a staccarsi presto. Da qui a Natale la giovane cantante ha all’attivo per 15 concerti da fare oltre al nuovo album da incidere: “Rihanna è impegnatissima ma non ha smesso di uscire e divertirsi, non ha mai un vero momento di riposo in cui rilassarsi. I dottori sono preoccupati perché non può reggere questo ritmo, in questo modo diventa vulnerabile e rischia di ammalarsi seriamente”, ha rivelato una fonte a lei vicina.
Per ora la bella cantante è ricoverata in ospedale con tanto di flebo (vedi foto postata su Twitter) nella speranza di poterla presto vedere accattivante e energica come sempre.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Dan John alla conquista del mondo: boom di vendite online in USA, Francia e Germania

L’e-commerce di Dan John cresce del 150%, con richieste da tutto il mondo, vestendo uomini …

Lascia un commento

Oppure