Home / Stile di vita universitario / Libri: GreenWebEconomics

Libri: GreenWebEconomics

E’ la nuova economia che si ispira al principio del Green del fare al massimo utilizzando il minimo. Un cambiamento epocale che modifica la nostra società alla radice e che ci richiede una diversa prospettiva rispetto ai valori del profitto, dell’impresa e del lavoro. Questo nel nuovo libro di Reina e Vianello per Egea
Mentre i media continuano a guardare alla vecchia economia delle grandi banche e delle multinazionali globalizzate, c’è una nuova economia che silenziosamente si sta diffondendo attraverso la rete globale di internet, che si ispira al principio Green del fare il massimo utilizzando il minimo e che è già leader nell’unico vero indicatore economico che conterà in futuro: il brain capital.Questa nuova economia, la GreenWebEconomics, è più egualitaria, democratica e intelligente di quella vecchia. È un’ economia di «specie differente», più evoluta, e destinata a sopravanzare prima, trasformare e sostituire poi, la GreyEconomics.In GreenWeb Economics (Egea 2011, 224 pagg., 18 euro), Davide Reina e Silvia Vianello descrivono innanzitutto i tratti salienti della GreenWebEconomics e le ragioni per cui essa è sostanzialmente diversa rispetto alla GreyEconomics.   Nel volume si esaminano quelle aree dell’impresa e del management in cui più profondi sono i cambiamenti indotti dalla GreenWebEconomics, e si illustrano come essa potrebbe radicalmente cambiare quelli che sono due mercati «simbolo» della GreyEconomics: l’automobile e la casa. Infine, si  esaminano anche i business model più innovativi che si posizionano all’intersezione tra il Green e il Web.  “Ma, la GreenWebEconomics” concludono gli autori,  “è anche un cambiamento epocale e antropologico, che modifica la nostra società alla radice e che ci richiede una diversa prospettiva rispetto ai valori del profitto, dell’impresa e del lavoro”. In quanto tale, essa è la nuova frontiera e l’orizzonte a cui dobbiamo guardare se ci sentiamo responsabili, per dirla con le parole diMarguerite Yourcenar, «della bellezza del mondo».Davide Reina è Marketing Professor alla Sda Bocconi School of Management, dove si occupa di Marketing Strategico, Green e Web. Da diversi anni è Strategy Advisor di aziende ed organizzazioni a livello internazionale. In precedenza, ha sviluppato un’esperienza decennale come Director di imprese multinazionali nel consumer goods, retail e automotive, in Europa e Asia. Ha conseguito un MBA alla Vlerick Leuvent Gent Management School, in Belgio.Silvia Vianello è Marketing Professor alla Sda Bocconi School of Management, dove si occupa prevalentemente di Marketing Digitale, Green e Pricing. Da diversi anni svolge attività di consulenza aziendale. In precedenza, ha maturato esperienze all’estero come Professore e Advisor a Parigi, Houston e New York. Ha conseguito un PhD in Economics presso la SSAV School for Advanced Studies di Venezia ed è autrice di numerosi libri ed articoli.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Arriva a Milano la più grande mostra museo dedicata a Nikola Tesla

Nikola Tesla Exhibition è la più grande mostra museo interattiva dedicata allo scienziato che si …

Lascia un commento

Oppure