Home / Stile di vita universitario / La Bocconi invita la citta’ alla nuova stagione di concerti

La Bocconi invita la citta’ alla nuova stagione di concerti

Il primo appuntamento il 13 ottobre, ore 21 Aula Magna di via Gobbi, con il pianista jazz Danilo Rea.

Riparte sulle note del jazz la stagione musicale organizzata dall’Isu Bocconi in collaborazione con la Furcht Pianoforti: ad esibirsi sul palco dell’aula magna di via Gobbi 5 sarà il pianista jazz Danilo Rea (giovedì 13 ottobre, alle ore 21), che aprirà una stagione che porterà complessivamente in Bocconi 11 musicisti per altrettante date, fino al 19 aprile 2012 (qui il programma). Come di consueto, i concerti saranno gratuiti e a ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Per il concerto in Bocconi, Danilo Rea ha previsto un piano jazz “lirico”. Rea, che ha debuttato nel 1975 nella musica jazz con il Trio di Roma (Enzo Pietropaoli e Roberto Gatto), si è fatto strada nell’ambiente sino a suonare con alcuni tra i più grandi solisti statunitensi, come Chet Baker, Lee Konitz, John Scofield, Joe Lovano. Nel 1989 partecipa al lavoro di Roberto De Simone, Requiem per Pier Paolo Pasolini, rappresentato al teatro San Carlo di Napoli per la direzione di Zoltan Pesko; nello stesso anno pubblica assieme a Roberto Gatto il disco Improvvisi.
Nel 1997 dà vita, con il contrabbassista Enzo Pietropaoli e il batterista Fabrizio Sferra ai Doctor 3, un trio jazz che ormai da un decennio calca i più importanti palcoscenici del jazz italiani. Il suo disco The Tales of Doctor 3 viene premiato miglior disco di jazz italiano nel 1998, mentre il lavoro successivo The songs remain the same vince il titolo di miglior disco jazz di Musica&Dischi nel 1999.
In Italia sono numerose le sue performance nell’ambito del pop, come pianista di fiducia di artisti quali Mina, Claudio Baglioni e Pino Daniele e come collaboratore, tra gli altri, di Domenico Modugno, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Renato Zero, Gianni Morandi e Adriano Celentano. Nel 2006 prende parte al Concerto per l’Europa, sull’isola di Ventotene, che lo vede protagonista assieme a Baglioni, Nicola Piovani e Luis Bacalov Nella stagione 2007-2008 partecipa allo spettacolo Uomini in frac (insieme ad altri musicisti come Peppe Servillo, Fausto Mesolella e Mimì Ciaramella degli Avion Travel, Fabrizio Bosso, Furio Di Castri, Javier Girotto, Gianluca Petrella e Cristiano Calcagnile) in cui il gruppo esegue alcune canzoni di Domenico Modugno; lo spettacolo è stato allestito per festeggiare i cinquant’anni di Nel blu dipinto di blu.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

I "Moschettieri del re" disponibile a breve su TIMVISION

I “Moschettieri del re” disponibile a breve su TIMVISION

La prima visione di “Moschettieri del re – La penultima missione” sarà disponibile il 21 …

Lascia un commento

Oppure