Home / Stile di vita universitario / Restyling per le nove Audi TT e TTS

Restyling per le nove Audi TT e TTS

Stile sportivo, comportamento dinamico e meccanica raffinata. Potenti motori 2.0 TFSI da 197 a 306 CV

Vent’anni dopo il debutto della prima TT, la terza generazione della sportiva dei quattro anelli è pronta al restyling. Il leggendario modello Audi può contare su linee scolpite e un carattere marcatamente dinamico, motori potenti e una dotazione di serie mai così completa. In occasione del ventesimo compleanno, Audi lancia sul mercato una versione speciale in edizione limitata a 999 esemplari, ispirata alla concept del 1995.

Il 1998 ha visto l’inizio della produzione di serie della prima generazione di Audi TT. Già tre anni prima, Audi aveva presentato il concept della vettura in versione Coupé, in occasione del Salone di Francoforte, e in configurazione Roadster, al Motor Show di Tokyo. Dopo il lancio sul mercato, TT Coupé è immediatamente divenuta il riferimento della categoria.

Audi TT è sinonimo di piacere di guida, design e passione per i dettagli: gli elementi interni in alluminio, lo stile dei cerchi, il pomello sferico del cambio, il coperchio del serbatoio di derivazione racing e i doppi terminali di scarico rendono unica la sportiva compatta dei quattro anelli. La linea, assolutamente personale, riscuote grande successo tra i fan di tutto il mondo.

Più scolpita, più potente, più ricca nelle dotazioni

Per celebrare il 20° anniversario della prima Audi TT, la Casa di Ingolstadt punta i riflettori sul carattere sportivo del nuovo modello, disegnando per nuova TT linee ancora più scolpite, aumentando le prestazioni e ampliando la dotazione di serie. Oltre all’Audi virtual cockpit, la versione di accesso alla gamma può ora contare di serie sul sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select, sui sensori luci e pioggia, sulle calotte degli specchietti retrovisori esterni riscaldabili e sul volante multifunzione plus che consente il pieno controllo del sistema d’infotainment e dei comandi vocali. Sono previsti di serie la porta USB illuminata e il Bluetooth per la connessione wireless dei device portatili.

Il design degli esterni: espressione di sportività

Possente e ancora più sportivo: ecco il design degli esterni di nuova TT. Il frontale è caratterizzato dalla calandra tridimensionale, forte dell’iconica griglia single frame, mentre sin dalla versione d’ingresso le ampie prese d’aria laterali sottolineano l’impronta a terra della vettura.

Anche nella zona posteriore marcate linee orizzontali mettono in risalto l’ampiezza di nuova Audi TT. Da tradizione, lo sportello del serbatoio non prevede alcun coperchio: il conducente può inserire la pistola direttamente nel manicotto, come per le vetture da competizione. A richiesta sono disponibili i proiettori a LED o con tecnologia a LED Matrix, mentre gli indicatori di direzione dinamici costituiscono un dettaglio estetico degno di nota. La versione TT S line competition sottolinea ulteriormente la personalità della vettura, basandosi sul pacchetto S line exterior.

Il pacchetto S line exterior, disponibile a richiesta, accentua il carattere sportivo di Audi TT e include lo splitter anteriore, le prese d’aria verticali e la griglia del radiatore in nero Titanio, i listelli sottoporta con inserti dedicati, l’estrattore ampliato e gli sfoghi per l’aria in corrispondenza dei passaruota.

TT Coupé e TT Roadster sono lunghe 4,19 metri. Entrambe le varianti di carrozzeria presentano sbalzi ridotti e un passo di 2,51 metri. Nuova TT adotta di serie cerchi in lega da 17 pollici, mentre a richiesta sono disponibili i cerchi Audi e Audi Sport da 18, 19 e 20 pollici. La gamma colori prevede tre nuove tonalità: blu Cosmos, arancione Impulse e Turbo Blue (solo per S line e TTS).

Motori TFSI: più potenza, consumi ridotti

Per nuova TT, Audi ha sviluppato due motori a benzina a iniezione diretta ancora più performanti. Grazie ai 197 CV appannaggio del 40 TFSI, nuova motorizzazione d’ingresso alla gamma, e ai 245 CV erogati dal 45 TFSI, entrambi i propulsori possono contare su di una potenza superiore rispetto alla generazione precedente. Il 2.0 TFSI da 306 CV di nuova TTS porta in dote uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi per TTS Coupé e in 4,8 secondi per TTS Roadster. Tempi migliori di un decimo rispetto al modello precedente. Tutti i propulsori sono dotati di filtro antiparticolato.

Nuova Audi TT adotta un cambio manuale a sei marce oppure una trasmissione a doppia frizione a sette rapporti, mentre TTS prevede di serie il cambio S tronic. Grazie alla spaziatura corta delle marce inferiori, entrambe le trasmissioni favoriscono le prestazioni in accelerazione, mentre il rapporto di trasmissione lungo della marcia più alta riduce il regime motore a tutto vantaggio dei consumi.

Assetto e trazione quattro: eccellenza sportiva

Il motore 45 TFSI da 245 CV viene offerto in abbinamento alla trazione anteriore o integrale permanente quattro, dotata di frizione idraulica a lamelle. Di serie, per nuova TTS, la trazione quattro e il controllo della dinamica di marcia Audi drive select, così da offrire al conducente diverse modalità di guida. Le sospensioni Audi magnetic ride (di serie per TTS) sono disponibili a richiesta per il resto della gamma.

Nuova Audi TT porta in dote maneggevolezza e precisione. Con il pacchetto sportivo S line, o con le sospensioni Audi magnetic ride, l’assetto è ribassato di 10 mm. A completare la dotazione tecnica concorrono lo sterzo progressivo, l’assale posteriore multilink a quattro bracci e il controllo elettronico della stabilità (ESC). La gestione selettiva della coppia sulle singole ruote favorisce la maneggevolezza grazie a un intervento mirato dei freni sulle ruote interne alla curva.

Plancia e sistemi di assistenza: massima attenzione al conducente

Il carattere sportivo della vettura si esprime attraverso il profilo degli interni, orientati al conducente. La plancia slanciata ricorda l’ala di un aeroplano, mentre le bocchette di ventilazione con comandi integrati s’ispirano ai motori dei jet: un dettaglio tipico di TT.

Audi TT è dotata di serie di sedili sportivi con appoggiatesta integrati. A richiesta sono disponibili i sedili sportivi S (di serie con il pacchetto S line e per TTS) con fianchetti a regolazione pneumatica. Il bagagliaio della sportiva 2+2 Audi può contare su di una capacità di 305 litri, 280 litri per la Roadster.

Gli indicatori appaiono in configurazione digitale sul display da 12,3 pollici dell’Audi virtual cockpit. Il conducente può scegliere tra due modalità: con la vista classica spiccano il tachimetro e il contagiri, mentre in modalità “Infotainment” i contenuti, ad esempio la mappa di navigazione, vengono visualizzati in primo piano. Il layout Sport, disponibile a richiesta, fornisce indicazioni su prestazioni, coppia e forza g (di serie per TTS).

Il terminale di comando MMI lungo la consolle è ridotto all’essenziale e prevede solo sei tasti. La versione top di gamma con il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch integra un touchpad nella parte superiore della manopola a pressione/rotazione, in grado di riconoscere la scrittura naturale e utilizzare, ad esempio, la funzione di zoom. Il comando vocale comprende le espressioni tipiche del linguaggio naturale.

Grazie allo standard LTE, il sistema Audi connect porta a bordo diversi servizi online. L’Audi smartphone interface collega lo smartphone alla vettura per riprodurne direttamente i contenuti mediante l’Audi virtual cockpit. La soluzione top di gamma in ambito audio è costituita dal Bang & Olufsen Sound System con amplificatore da 680 Watt e 14 canali, forte di dodici altoparlanti tra i quali due diffusori centrali e due subwoofer.

I sistemi di assistenza alla guida agevolano il compito del conducente, lasciandolo libero di concentrarsi sulla strada. L’offerta spazia dall’assistenza al cambio di corsia Audi side assist al mantenimento della corsia Audi active lane assist, sino al riconoscimento della segnaletica e all’assistente al parcheggio con visualizzazione perimetrale e telecamera per la retromarcia.

TT Roadster e TTS Roadster: capote in tessuto

Come ogni Audi “open air”, TT Roadster è dotata della capote in tessuto, a scelta in nero o grigio, caratterizzata dalla curata insonorizzazione e da un peso contenuto in 39 chilogrammi. L’azionamento elettrico permette di aprire e chiudere la capote in dieci secondi e sino a una velocità di 50 km/h.

TT 20 years e TTS competition: serie speciali

In onore del ventesimo anniversario di TT, Audi presenta la versione TT 20 years in edizione limitata a 999 esemplari. Una serie speciale che prende spunto stilisticamente dalla concept del 1995. In abitacolo, la pelle Nappa in marrone mocassino con cuciture a contrasto richiama gli esordi di TT. Impreziosiscono la plancia la targhetta con la numerazione progressiva e il logo TT 20 years su volante e pomello del cambio. Altrettanto degni di nota i terminali di scarico in acciaio inox dal design dedicato, i gruppi ottici posteriori OLED Matrix e gli anelli Audi opachi al di sopra dei listelli sottoporta. TT 20 years è proposta nei colori grigio Saetta e grigio Nano.

Il modello speciale TTS competition rappresenta il massimo della sportività grazie ai fari con tecnologia LED, agli anelli Audi applicati al di sopra dei listelli sottoporta, ai vetri oscurati (limitatamente alla Coupé), all’alettone posteriore fisso, alle pinze dei freni verniciate in rosso, ai cerchi in lega da 20 pollici nero lucido e a molteplici dettagli esterni, sempre in nero lucido. L’abitacolo può fregiarsi di due rivestimenti in pelle di diverso colore.

Nuova Audi TT e nuova Audi TTS raggiungeranno le Concessionarie italiane entro la fine del 2018.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Jova Beach Party, Jovanotti fa festa in spiaggia la prossima estate

Arriva Jova Beach Party, l’ultima pazza idea di Lorenzo Jovanotti: una giornata (e una nottata) …

Lascia un commento

Oppure