Home / Spazio Master / Il master per diventare ambasciatore del brand Made in Italy
Il master per diventare ambasciatore del brand Made in Italy

Il master per diventare ambasciatore del brand Made in Italy

Made in Italy: in partnership con Confindustria Veneto e promosso da Unindustria Treviso, il percorso executive ha l’obiettivo di aggiornare e rafforzare le competenze tecnico-specialistiche e manageriali con focus sul design


Il barometro dell’export italiano, influenzato dalle “4A” (Alimentari, Abbigliamento-moda, Arredo-casa e Automazione) registra un segno più. Il settore Legno Arredo in Italia, in particolare, produce un fatturato di quasi 30 miliardi di euro e il solo Veneto copre il 21% del totale. Gli importanti risultati rilevati sono il frutto, innanzitutto, dei grandi distretti dell’arredamento, uno tra questi situato nella provincia di Treviso in cui si concentrano le maggiori società di capitali della Regione.

Nell’ambito del percorso formativo Brand Ambassador, che si articola in un master destinato a giovani laureati avviato lo scorso mese, CUOA propone dei seminari specialistici modulari e flessibili rivolti a imprenditori, manager, professionisti e finalizzati ad acquisire nuove skills sulla gestione del brand ma soprattutto sulla sua valorizzazione nell’ambito dei processi di commercializzazione e internazionalizzazione delle imprese.

ConUnindustria Treviso, main partner istituzionale, sono partner aziendali di eccellenzaVeneta Cucine, Arper, Alf e Magis, sponsor le aziende Antrax IT, Arblu, Cesar Arredamenti, De’ Longhi Appliances, Ditre, Homes, Elmar, Estel, Henry Glass, partner istituzionali Confindustria Padova e Confindustria Vicenza.

L’obiettivo è fornire strumenti e competenze per comunicare e promuovere in modo sempre più efficace i valori dell’Italian Style nel mondo.

“La prima edizione del Master Brand Ambassador – dichiara Denise Archiutti, Presidente del Legno Arredo in Unindustria Treviso e Confindustria Veneto – ci ha fatto incontrare un gruppo di giovani motivati e preparati cui sono certa si apriranno concrete opportunità di inserimento nel nostro settore . Questo sapere è sicuramente utile anche per chi è già attivo in azienda e il Master si apre quindi ad organizzare percorsi formativi dedicati per chi voglia crescere e acquisire nuove competenze”.

 

Il percorso offre la possibilità di frequentare singoli seminari, con frequenza a weekend alternati: il fine settimana, il venerdì pomeriggio (dalle 14.00 alle 20.00) e il sabato mattina (dalle 9.00 alle 13.00), nella sede di Palazzo Giacomelli a Treviso, e il rilascio di attestato al termine della partecipazione.

I seminari specialistici, come per le case history, saranno realizzati in cross learning con il Master e tratteranno i seguenti temi: progettazione 4.0, design thinking per la co-progettazione, modelli di internazionalizzazione, digital marketing e la comunicazione nel mercato globale, brand management e come gestire i marchi valorizzando i territori, contract, servizi per l’export, leadership, valore economico della fiducia.

Brand Ambassador è un esempio virtuoso di come la collaborazione tra imprese e la Business School offra la possibilità di mettere a sistema e capitalizzare competenze ed esperienze a beneficio della crescita delle aziende del territorio.

 

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Ecco come si diventa esperto della sostenibilità a 360°

Ecco come si diventa esperto della sostenibilità a 360°

Nasce il master di primo livello “Sostenibilità in diritto, finanza e management” per formare la …

Lascia un commento

Oppure