Home / Tempo Libero / Dieci cose sorprendenti sulla nave da crociera più grande del mondo
Dieci cose sorprendenti sulla nave da crociera più grande del mondo

Dieci cose sorprendenti sulla nave da crociera più grande del mondo

La Symphony of the Seas è la nave da crociera più grande del mondo. A partire da aprile sarà in navigazione tra Spagna, Italia e Francia 

Quando sembra che ormai le abbiano inventate proprio tutte e sia impossibile offrire di meglio a bordo di una nave da crociera, ecco che arriva una nuova sorpresa. Questa volta a lasciare a bocca aperta è la “Symphony of the Seas” della compagnia Royal Caribbean, già ribattezzata come la più grande nave da crociera del mondo. Da sabato 7 aprile ha iniziato la sua navigazione partendo da Barcellona, per un itinerario di sette notti che tocca Palma di Maiorca, Marsiglia, Firenze, Pisa, Roma e Napoli. Il prezzo medio per persona nel mese di aprile è di 634 euro in cabina interna, a cui vanno aggiunti 85 euro per le tasse, i dazi e le spese portuali. Dal 10 novembre, invece, si sposterà a Miami, che diventerà la sua casa per un anno intero. Crocierissime (www.crocierissime.it), il primo sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, svela alcune delle caratteristiche e dei servizi più sorprendenti di questo vero e proprio gigante del mare.

Quasi 9.000 persone a bordo

Può ospitare fino a 6.680 passeggeri che navigano insieme attraverso il Mediterraneo e sono serviti da un team professionale di 2.175 membri dell’equipaggio parlante sei lingue: inglese, spagnolo, portoghese, francese, italiano e tedesco. Ha 2.775 cabine, raggiungibili con 24 ascensori. Un totale di 17 piani (in verità 18, ma il tredicesimo non esiste per accontentare i superstiziosi) e sette quartieri a tema. La nuova imbarcazione è lunga 362 metri, pari a quasi quattro campi da calcio, lunga 47 metri e alta 72,5 metri, con un volume di 228.021 tonnellate, numeri che la rendono la più grande nave da crociera del mondo. Può navigare a una velocità di crociera di 22 nodi (circa 40 km/h). Questo gioiello è la 25esima nave della flotta di Royal Caribbean e la quarta della classe “Oasis”, imbarcazioni enormi quasi identiche nelle dimensioni. La più grande prima di lei, la Harmony of the Seas, era solo un metro più corta.

Un grande parco naturale e decine di negozi

Tra le novità della “Symphony of the Seas” c’è la Passerella, il lungomare di questo piccolo paese riprodotto. Un lungo viale fiancheggiato da negozi e punti ristoro in costante attività e persino la riproduzione di Central Park, un parco all’aperto con più di 12.000 piante tropicali e alberi. Ci sono angolini nascosti dove rilassarsi e magari leggere un libro, proprio come in un parco cittadino, negozi di ogni genere, una giostra e vari ristoranti.

Dal balcone virtuale alla suite a due piani

Ci sono tante tipologie di cabina su questo gigante del mare. Le categorie principali sono quattro e tutte includono tv, telefono, bagno privato con doccia, wc e asciugacapelli. A essere più semplici sono le cabine interne, ma anche queste possono avere un balcone, ne è stato creato uno virtuale. Ci sono cabine esterne che affacciano sul mare o sul grande lungomare artificiale e alcune suite. La più speciale è la Utimate Family Suite, una mega cabina di due piani, dedicata, come suggerisce il nome, alle famiglie, e capace di ospitare fino a otto persone con i suoi 125 metri quadrati, con un maggiordomo personale incluso. C’è anche uno scivolo per scendere dal piano superiore a quello inferiore per chi preferisce non usare le scale. Inoltre, ha un’area dedicata ai più piccoli con console per videogame e giochi da tavolo, uno schermo 3D e una macchina per i popcorn. Sul balcone di 20 metri quadrati ci sono anche un tavolo da biliardo, una parete da arrampicata e una vasca idromassaggio con vista sul mare. Naturalmente, il prezzo è proporzionato ai lussi che offre. Una famiglia ha già prenotato per il prossimo Natale per la modica cifra di 85.000 dollari.

Parco divertimenti in mare

Su questa nave è impossibile annoiarsi, tutto è pensato per il divertimento e lo svago delle famiglie. Crocierissime consiglia ai più coraggiosi di provare Ultimate Abyss Slide, il più alto scivolo mai realizzato su una nave, con fondo trasparente, sicuramente non adatto a chi soffre di vertigini: in realtà sono due scivoli tortuosi a 45,72 metri sul livello del mare che scendono per dieci piani della nave con 28 metri di dislivello che si percorrono in meno di 15 secondi. Ci sono anche due simulatori di surf FlowRider, con onde autentiche, due pareti da arrampicata alte 13 metri, una zip line per volare a 25 metri di altezza su nove ponti, un campo da minigolf, piscine, campo da basket regolamentare, pista di pattinaggio su ghiaccio, tre scivoli d’acqua di diverse altezze detti “La tempesta perfetta”, il nome parla da solo, e un’area ludica con tutti i tipi di giochi, detta Boardwalk Video Game Show.

Per tutta la famiglia

Una nave così grande è progettata per le vacanze di tutta la famiglia, quindi non si possono dimenticare i bambini e i ragazzi: c’è ad esempio il programma gratuito Adventure Ocean Youth che comprende giochi, divertimenti, attività ed innovative esperienze di apprendimento ed è organizzato in base all’età: Royal Babies e Royal Tots, rispettivamente per i piccolissimi dai 6 ai 18 mesi e dai 18 ai 36, Aquanauts dai 3 ai 5 anni, Explorers e Voyagers, per i bimbi dai 6 agli 8 anni e dai 9 agli 11; e per i ragazzi dai 12 ai 17 anni c’è il Tweens & Teens Program che li lascia più liberi di decidere se partecipare alle attività organizzate in aree a loro dedicate o di fare sport e vivere come vogliono la vita di bordo. Gli intrattenimenti a misura di bambini non mancano, tra discoteca, Splashaway Bay, il parco acquatico loro dedicato, cinema 3D e altre attività per tutta la famiglia tra cui giochi, tornei, corsi di ogni tipo e conferenze. Come se non bastasse, c’è una stanza speciale in cui i ragazzi possono sfidarsi: vince chi riesce ad uscire nel minor tempo possibile, ma non è così facile, devono ingegnarsi; e un’altra stanza dove possono combattere a colpi di pistole laser.

Gastronomia di lusso

I passeggeri della “Symphony of the Seas” possono godere di deliziose proposte di ogni tipo per soddisfare anche i palati più esigenti. A bordo ci sono ben 20 ristoranti e sono rappresentate praticamente tutte le cucine del mondo: italiana, americana, giapponese, ristoranti di pesce, con specialità alla griglia, pizzerie e, naturalmente, ristoranti a buffet. Tra i più particolari c’è Wonderland, ispirato al film di Alice nel paese delle Meraviglie, dove tutto, dall’arredamento al cibo, è magico e strizza l’occhio al mondo delle favole, compresa la cucina creativa. Tra le altre specialità, si possono gustare ottime bistecche e carni alla griglia da Chops, o specialità giapponesi, asiatiche e teppanyaki da Izumi Hibachi & Sushi. The Hooked, invece, è specializzato in frutti di mare provenienti dal New England (Stati Uniti), il Solarium è un ristorante informale nella zona di prua, con un’ampia vista sul mare, mentre El Loco Fresh offre tacos messicani con ingredienti che i clienti possono scegliere.

Un cameriere robot e tanti locali

Al cosiddetto Bionic Bar sulla Royal Promenade, ci sono robot camerieri che servono cocktail esclusivi mentre ballano a ritmo di musica. Si ordina tramite un iPad su cui è possibile scegliere tra uno dei classici cocktail o sperimentarne uno nuovo, creando il proprio mix. Ma ci sono anche altri locali, loungebar e discoteche, tra cui spiccano un jazz club con musica dal vivo, un bar karaoke e un palco per il cabaret. Il particolare Rising Tide Bar si trova al quinto e all’ottavo piano, a seconda di dove ci si ferma in quel momento. È un cocktail bar mobile che sale e scende come se fosse un ascensore.

Benessere e salute

La “Symphony of the Seas” è anche progettata per il riposo e il relax. Crocierissime consiglia di visitare la sua immensa Vitality at Sea Spa che offre qualsiasi genere di servizio, ha delle suite termali e un ampio menù di trattamenti. C’è naturalmente anche una palestra all’avanguardia, dove si tengono lezioni di yoga e taichi e ci sono 19 piscine, cinque delle quali includono un solarium e 10 vasche idromassaggio, due delle quali sono sospese, con vista sull’oceano. Per gli appassionati della corsa c’è anche una pista che arriva da un capo all’altro della nave: si trova al quarto piano e copre gran parte del perimetro dell’imbarcazione, che equivale a 0,6696 chilometri.

La discoteca silenziosa

Sia durante le serate che di giorno gli spettacoli e gli intrattenimenti sono molto vari. Dal pattinaggio su ghiaccio con performance tra installazioni a raggi laser, inclusi i droni, ai locali come il The Attic, dove si balla e si beve, al Jazz on 4, che propone spettacoli di jazz e blues dal vivo con servizio al tavolo. Musical e spettacoli si tengono all’AquaTheater e naturalmente c’è il Casino Royale, immancabile in crociera e in questo caso si tratta del più grande casinò su una nave. Una delle proposte più originali la offre The Attic, i cosiddetti party silenziosi. All’ingresso agli ospiti vengono fornite delle cuffie e si può scegliere il tipo di musica da ascoltare. Il risultato è che tutti ballano seguendo la melodia che hanno nelle orecchie e la stanza è silenziosa.

Imparare a bordo

Come se le “tentazioni” di questa enorme nave da crociera fossero poche, viene proposta anche l’Explorer Academy, dove è possibile scegliere tra una vasta gamma di corsi, laboratori e seminari, la maggior parte già inclusi nel pacchetto della vacanza, per imparare a ballare, pattinare, cucinare e creare oggetti. Si possono fare lezioni di una lingua, imparare a degustare vini, a creare gioielli, a piegare tovaglioli in modo particolare e per chi vuole invece solo godersi il relax, la Symphony of the Seas ha una fornitissima biblioteca con libri che coprono tutti i generi letterari; inoltre sono disponibili giochi da tavolo e da salotto. Per ogni hobby e passione.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

I 10 migliori Campeggi e Villaggi per le vacanze attive

I 10 migliori Campeggi e Villaggi per le vacanze attive

Tra i 10 migliori Campeggi e Villaggi per le vacanze attive spicca il Dolomiti Camping …

Lascia un commento

Oppure