Home / Lavoro / Marketing Today, il percorso di formazione
Marketing Today, il percorso di formazione

Marketing Today, il percorso di formazione

Marketing Today offre strumenti pratici ed efficaci per affrontare la rivoluzione digitale, conquistare i clienti e accelerare il proprio business


Il cliente al centro, nell’era della rivoluzione digitale. Ma come creare valore per la clientela e catturarne l’attenzione? Come convincere della bontà del proprio prodotto o servizio mediante i nuovi canali di vendita e di comunicazione?

Occorre saper valutare le politiche di mercato, avere competenze nell’utilizzo delle tecnologie digitali e saper definire progetti di miglioramento delle proprie performance per fare marketing oggi. Serve utilizzare l’innovazione come leva di crescita ed espansione.

Basandosi su tecnologie che necessitano di investimenti iniziali moderati, il marketing digitale offre a tutte le imprese, anche alle PMI, ottime opportunità di sviluppo e crescita nel mercato nazionale e internazionale.

Così Marketing Today si propone di offrire alla piccola media impresa strumenti pratici ed estremamente efficaci per affrontare la rivoluzione digitale in chiave di customer centricity, approfittando delle opportunità offerte dal marketing digitale per la personalizzazione del prodotto/servizio, la segmentazione dei mercati e della clientela e l’innovazione di prodotto.

A garantire l’autorevolezza del percorso di formazione messo in calendario dalla LIUC Business School, sono le lezioni frontali tenute da docenti della Faculty, ma soprattutto la discussione di casi aziendali reali, accompagnati dalla partecipazione in aula dei protagonisti, autentico valore aggiunto per calarsi nella quotidianità e nelle speranze d’impresa. E, per finire, un project work in azienda.

Il corso si articola in 6 giornate e 3 moduli (dal 7 maggio al 25 giugno 2018), rivolto ai responsabili marketing e commerciale, agli imprenditori e ai manager interessati a favorire in azienda un maggiore orientamento al mercato.

Sono numerosi i contributi che descrivono gli effetti dirompenti della crescente digitalizzazione sui settori, sul mercato del lavoro e sull’economia globale, ma anche sull’internazionalizzazione delle imprese e sui loro modelli di business.

Più in dettaglio, “i modelli di business tradizionali vacillano a fronte della maggiore accessibilità dei mercati e dei clienti, di lead time contenuti, di time-to-market abbreviati e, in generale, di costi di transazione minori delle attività digitalizzate”, spiega Carolina Guerini, professoressa di Economia e Gestione delle Imprese e Direttore del corso di formazione Marketing Today.

E ancora: “Nell’espansione internazionale le attività di marketing e vendita sono cruciali. I canali e gli strumenti digitali consentono di raggiungere il cliente a costi inferiori rispetto a quelli tradizionali, ma l’evoluzione non si limita a ciò: attraverso gli strumenti digitali che consentono di raggiungere il cliente a costi inferiori rispetto a quelli tradizionali, l’uomo di marketing ottiene insight più immediati, informazioni puntuali sul comportamento di acquisto e sulle preferenze, avendo anche a disposizione nuove metodologie di gestione della marca e di vendita. Per rimanere competitive le imprese aggiungono alla presenza fisica (“brick and mortar”) canali di distribuzione e di vendita digitali. Le imprese di maggiore successo riescono in effetti a garantire ai clienti customer experience superiori e personalizzate combinando molteplici canali con strategie multichannel”.

Per informazioni e iscrizioni: http://www.liucbs.it/formazione-a-catalogo/creare-valore-per-il-cliente-e-valore-del-cliente-nellera-digitale/

 

Potrebbe interessarti

Guarda anche

JOBTOME SCENDE IN CAMPO E SFIDA GLI ASPIRANTI TALENTI

JOBTOME SCENDE IN CAMPO E SFIDA GLI ASPIRANTI TALENTI

Jobtome, società tecnologica attiva nel campo del recruiting online, lancia una sfida ai futuri talenti: …

Lascia un commento

Oppure