Home / Stile di vita universitario / Nasce a Milano Track4People

Nasce a Milano Track4People

Il primo servizio di noleggio di GPS trackers per la sicurezza di gruppi, gite scolastiche

Track4People è un progetto nato per rispondere alla necessità di sicurezza di gruppi e comitive, fornisce un supporto tecnologico da utilizzare in occasione di gite e uscite perchè consente il controllo della posizione di ciascuna persona che vi partecipi riducendo la possibilità di perdersi e rendendo soprattutto immediato il suo ritrovamento.

Una sorveglianza invisibile e efficace che va ad affiancarsi a quella di accompagnatori o insegnanti potenziando enormemente la capacità di controllo e la sicurezza.

Ecco in cosa consiste: Track4People è una piattaforma capace di collegare un numero infinito di localizzatori GPS tracciati e localizzati in tempo reale. A ciascun partecipante alla gita viene assegnato uno strumento che invia la propria posizione alla piattaforma, che elabora il dato, e la rende visibile sulla mappa dello smartphone dell’accompagnatore tramite l’app Track4People e sul pc di chi sorveglia l’uscita dalla sede dell’organizzazione. In caso di allontanamento di una persona, il dispositivo invia un allarme all’accompagnatore e una mappa interattiva lo guida passo passo al luogo di ritrovamento. Semplice e affidabile. Inoltre offre un’ampia gamma di funzioni che si possono attivare in base alla tipologia di situazione in cui viene utilizzato.

I contesti di utilizzo sono molteplici: gite scolastiche, uscite, viaggi organizzati. Può essere distribuito agli ospiti di alberghi, utilizzato da aziende di trasporti, comunità, è adatto alla sicurezza di anziani e diversamente abili, oltre a poter essere impiegato in famiglia.

Track4People sarà distribuito da gennaio 2018 a Milano in anteprima nazionale.

Novità assoluta, Track4People è il primo servizio al mondo che permette la possibilità di noleggio su richiesta, dedicato a chi intende organizzare uscite in totale sicurezza. Tante possibilità di adesione, tante quante le diverse esigenze: noleggio “una tantum”, noleggio annuale e naturalmente la possibilità di acquisto degli strumenti per chi ne farà un utilizzo continuativo e quotidiano.

Il progetto è nato da un’idea di Ibilab, startup milanese impegnata in sistemi di tracking e servizi per la logistica, e Start it, software house con sede a Prato e Milano esperta nel controllo satellitare e mobile.

Potrebbe interessarti

Guarda anche

Piovono cover di “Rolls Royce” sul web

Piovono cover di “Rolls Royce” sul web

Tantissime le versioni di “Rolls Royce” che hanno invaso il web nelle ultime ore. A realizzarle …

Lascia un commento

Oppure