Home / Università / Al via il 1° Workshop Nazionale Scuole Aperte

Al via il 1° Workshop Nazionale Scuole Aperte

Appuntamento sabato 12 dicembre dalle 10.00 alle 17.00, Università degli Studi dell’Insubria

Le scuole sono il nostro futuro, luoghi capaci di diventare punti di riferimento per l’intera comunità. Scuola aperta è aprire la scuola a un tempo di vita nuovo.

Al mattino interverranno Riccardo Bonacina, Giovanni Del Bene, don Gino Rigoldi, Fulvio Astori, Gianluca Cantisani, Natascia Astolfi, Giacomo Castiglioni, Michela Prest.

Nel pomeriggio si lavorerà insieme affinché il workshop diventi momento di crescita, di condivisione e punto di partenza di un’esperienza unica.

Per iscriversi occorre compilare il form sul sito della Fondazione a questo link.

 

Programma del mattino – Aula Magna, piano 1

Moderatore: Riccardo Bonacina, Presidente e Direttore Editoriale di VITA spa

9.30 Accoglienza presso la sede di S. Abbondio dell’Università

10.00 Saluto delle Autorità

10.30 L’esperienza di Milano
Giovanni Del Bene, Coordinatore Ufficio Scuole Aperte del Comune di Milano e membro
della Commissione Parlamentare Innovazione Scolastica (MIUR)

10.50 Educare alla relazione
don Gino Rigoldi, presidente dell’Associazione Comunità Nuova, membro della
Commissione Centrale di Beneficenza della Fondazione Cariplo

11.30 Scuole Aperte come luoghi di condivisione e di dialogo della comunità: il racconto
delle associazioni genitori
Fulvio Astori, Presidente dell’Associazione Cadorna (Milano)
Gianluca Cantisani, Presidente Mo.V.I. Lazio, genitore dell’Associazione Genitori Scuola
Di Donato (Roma)

12.00 Il fundraising nelle scuole
Natascia Astolfi, Consiglio Direttivo dell’Associazione dei Fundraiser Italiani, MBS srl

12.20 Scuole aperte a Como: il progetto Non Uno di Meno
Giacomo Castiglioni, Presidente della Fondazione Provinciale della Comunità Comasca
Michela Prest, Delegato del Rettore dell’Università dell’Insubria per l’orientamento

12.40 Discussione

13.00 Pranzo nel Criptoportico del Chiostro

Programma del pomeriggio – Aule al piano 0

14.00 Attività in atelier
Atelier 1 – Il fundraising nelle scuole: muoviamo insieme i primi passi
Conduce Natascia Astolfi (Associazione Fundraiser Italiani) – max 30 partecipanti
Quando si avvia un percorso in un ambito nuovo, in pieno sviluppo e complesso come quello
relativo al fundraising, è decisivo attivare un dialogo ed un confronto con realtà simili alla propria,
creare momenti di condivisione delle esigenze che la scuola vive, dei tentativi di risposta che fino ad
ora ha messo in atto, delle criticità rilevate, del potenziale che c’è. Nello spazio Atelier si inizierà
questo lavoro, finalizzato soprattutto a porre le basi di consapevolezza e di conoscenza dei
principali strumenti da mettere in piedi per avviare il fundraising in modo strategico, per renderlo
una funzione stabile.
Atelier 2 – Come generare relazioni positive per il benessere dei ragazzi: quali
contenuti e modalità operative?
Conduce Milena Rivolta (Coop. Soc. La Fucina, Milano)
Lo sviluppo di un territorio parte dall’emersione della ricchezza dalle risorse presenti e dalla
creazione di reti tra gli attori sociali; attraverso il dialogo e lo scambio si pongono le basi per dare
vita a connessioni nuove e innovative. L’atelier, strutturato con attività laboratoriali, sarà
un’occasione per riflettere su quali relazioni e quali modalità possono costruire benessere in una
comunità, affinché anche le giovani generazioni possano esprimersi e diventare protagoniste del
proprio territorio. Il workshop sarà uno spazio per mettersi in gioco e un’occasione per far nascere
e condividere idee.
Atelier 3 – La costruzione di processi condivisi nelle Scuole
Conduce Gianluca Cantisani (Mo.V.I. Lazio, Ass. genitori Scuola Di Donato, Roma)
In una democrazia matura i cittadini partecipano alla progettazione del bene comune ed alla
gestione dei beni comuni ed il modello democratico da raggiungere è quello dell’amministrazione
condivisa dello Stato insieme agli stessi cittadini. Le Scuole Aperte sono un’occasione per
sperimentare e costruire percorsi di condivisione che integrino le risorse proprie della scuola e
degli enti locali con quelle sussidiarie dei genitori e dei cittadini di un territorio. Il laboratorio
vuole concentrarsi sulle premesse metodologiche per attivare processi condivisi in una comunità
scolastica o territoriale.
Atelier 4 – Come nasce, opera e si mantiene un’associazione genitori
Conduce Fulvio Astori (Associazione Cadorna, Milano)

15.45 Restituzione dei lavori degli atelier e chiusura

Per iscriversi all’evento e agli atelier cliccare qui

Potrebbe interessarti

Guarda anche

LIUC presenta il nuovo corso Family Business Management

LIUC presenta il nuovo corso Family Business Management

LIUC – Università Cattaneo propone per il nuovo anno accademico il corso Family Business Management, dedicato …

Lascia un commento

Oppure